Incidente Hayden: sonda intracranica per ridurre l'edema cerebrale di Nicky

condivisioni
commenti
Incidente Hayden: sonda intracranica per ridurre l'edema cerebrale di Nicky
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes , Direttore Responsabile
17 mag 2017, 17:04

Il pilota americano è ricoverato in gravi condizioni all'Ospedale Bufalini di Cesena: preoccupa l'edema cerebrale diffuso e anche la frattura esposta a una gamba che ha causato una forte perdita di sangue, meno preoccupanti le fratture dorsali multiple.

Il luogo dell'incidente di Nicky Hayden
Il luogo dell'incidente di Nicky Hayden
Il luogo dell'incidente di Nicky Hayden
Nicky Hayden, Honda World Superbike Team
Nicky Hayden, Honda World Superbike Team
Nicky Hayden, Honda World Superbike Team
Nicky Hayden, Honda World Superbike Team
Nicky Hayden, Honda World Superbike Team
Nicky Hayden, Honda World Superbike Team

Le condizioni di Nicky Hayden, purtroppo, sono molto gravi: il pilota americano di 36 anni è ricoverato all'ospedale Bufalini di Cesena dove è stato sottoposto ad ulteriori esami. Le prime informazioni che filtrano dicono che Nicky ha un edema cerebrale diffuso e i medici del reparto rianimazione che lo hanno in cura stanno disponendo una sonda pic che serve a monitorare la pressione intracranica per valutare se è necessario aprire una fessura nella scatola cranica per ridurre l'edema.

Il danno cerebrale è certamente quello che più preoccupa i sanitari del Bufalini, ma sono state diagnosticate anche delle fratture multiple dorsali (per fortuna senza lesioni mieliche) e una brutta frattura esposta ad una gamba che ha provocato una grave perdita ematica.

Il pilota titolare della Honda in World Superbike è stato centrato nel primo pomeriggio da una Peugeot 206 CC all'incrocio tra via Ca' Raffaelli e via Tavoleto nel comune di Misano Adriatico, mentre Hayden si stava allenando in bici con alcuni amici.

Il luogo dell'incidente di Nicky Hayden
Ecco il luogo dell'incidente di Nicky Hayden a Misano Adriatico

Photo by: Google

La dinamica del terribile crash è stata rilevata dai vigili urbani che hanno recuperato anche il relitto della bici (il telaio si è spezzato) per stabilire le cause dell'incidente. Nicky subito dopo essere stato soccorso è stato inizialmente portato all'Ospedale Infermi di Rimini - dove sarebbe arrivato in stato di incoscienza - ed è stato poi trasferito d'urgenza alla volta dell'Ospedale Bufalini di Cesena dopo essere stato stabilizzato per il trasporto.

La prognosi è riservata. Il drammatico botto sta suscitando una grande emozione nel mondo del Motorsport e non solo in quello delle due ruote da corsa: il campione del mondo 2006 della MotoGP ha sempre riscosso una grande simpatia per la sua carica umana e sono tantissimi i tifosi e gli appassionati che si augurano di ricevere presto notizie più rassicuranti sulle condizioni di Nicky.

Prossimo articolo WSBK

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Incidente Nicky Hayden
Piloti Nicky Hayden
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie