I piloti SBK aiutano per un record con il cubo di Rubik

Torres, Salom, Ramos, Camier, van der Mark e Mercado hanno collaborato con l'artista Ernesto Fernandes

I piloti SBK aiutano per un record con il cubo di Rubik

L’evento di apertura del terzo round della stagione del Mondiale Superbike, che avrà il suo inizio in pista da domani al Motorland Aragon di Alcaniz, ha avuto come protagonista il cubo di Rubik.

Lo spagnolo Ernesto Fernandez, diventato famoso per la sua capacità di completare il famoso rompicapo ed autore con esso di creazioni visuali, è riuscito nell’impresa di stabilire un nuovo record del mondo, completando un mosaico composto da ben 5.355 cubi ad immagine e somiglianza del poster promozionale di questo terzo round.

Ad aiutarlo nel completamento di questa opera si sono cimentati alcuni tra i protagonisti della competizione, tra cui gli spagnoli Jordi Torres (Aprilia Racing Team – Red Devils), David Salom (Team Pedercini) e Roman Ramos (Go Eleven Kawasaki), a cui si sono aggiunti Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse), Michael van der Mark (Pata Honda World Superbike Team) e Leandro Mercado (Barni Racing Ducati). Ognuno di essi ha infatti piazzato un cubo all’interno della composizione, aiutando Fernandez a conseguire il record.

Il mosaico definitivo ha un’altezza di 2,6 metri, una larghezza di 6,82 metri ed è composto da ben 48195 singoli "tasselli", per un totale stimato a livello di prezzo di ben 80.325 Euro.

Poco prima del record i piloti si sono cimentati in una semplice sfida per il completamento di una sola faccia del cubo di Rubik. Ad aggiudicarsi la vittoria è stato Jordi Torres, il quale ha attribuito la sua rapidità alla sola fortuna, salvo poi aggiungere "forse dopo qualche settimana di pratica posso diventare veloce quanto Ernesto. Porterò il cubo completo a Laguna Seca".

condivisioni
commenti
Due giorni di test positivi per la Ducati a Misano

Articolo precedente

Due giorni di test positivi per la Ducati a Misano

Prossimo Articolo

Ducati sugli scudi nelle Libere 1 di Aragon

Ducati sugli scudi nelle Libere 1 di Aragon
Carica commenti
SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea? Prime

SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea?

Scott Redding doveva essere l’uomo incaricato di fermare il dominio di Jonathan Rea, eppure lascia Misano con l’amaro in bocca e con un distacco in classifica importante, considerando la solidità di Rea e Razgatlioglu, i due che lo precedono. Il turco convince e si avvicina il leader del mondiale. È dunque il pilota Yamaha il vero anti-Rea?

WSBK
15 giu 2021
WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation Prime

WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation

Prima puntata podcast di Debriefing WSBK, in cui Lorenza D'Adderio e Giacomo Rauli commentano il round di Misano Adriatico della classe regina delle moto derivate di serie. Buon ascolto!

WSBK
13 giu 2021
SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto? Prime

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto?

Jonathan Rea conquista due gare su tre nel weekend dell’Estoril e allunga in classifica, approfittando di un passo falso di Scott Redding, scivolato in Gara 2 e ora inseguitore con un distacco già piuttosto importante.

WSBK
2 giu 2021
Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni Prime

Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni

Jonathan Rea ha dominato due delle tre gare disputate ad Aragon, round di apertura della stagione SBK. Il pilota Kawasaki è stato più forte dei limiti imposti dal regolamento e gli avversari devono già correre ai ripari.

WSBK
26 mag 2021
SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano Prime

SBK, inizia il 2021: Rea non abdica, ma i rivali pressano

Inizia la stagione 2021 del mondiale Superbike e c’è fermento per il nuovo campionato che è alle porte. Sarà ancora Rea a dettare legge o dovrà cedere lo scettro dopo sei titoli mondiali?

WSBK
19 mag 2021
SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test Prime

SBK: per Ducati e Yamaha il ‘Gioco del Trono’ parte dai test

I test di Aragon svolti da Ducati e Yamaha hanno chiarito le idee alle squadre e lasciato alcuni dubbi che verranno dissipati solamente con l’inizio della stagione. L’unica certezza è che al momento i due team impegnati al Motorland possono essere davvero i veri contendenti al titolo 2021, in una stagione che vede Rea ancora come l’uomo da battere.

WSBK
14 apr 2021
Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’ Prime

Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’

Gli ultimi test collettivi svolti a Barcellona si sono conclusi nel segno di Jonathan Rea, che ancora una volta appare come l’uomo da battere. Ma Ducati e Yamaha non stanno a guardare e si candidano come le due squadre pronte a fermare il dominio Kawasaki.

WSBK
4 apr 2021
Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo Prime

Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo

Il team Aruba.it Racing – Ducati ha presentato la Panigale V4R che sarà incaricata di fermare il dominio Kawasaki. Ma le innovazioni della pioniera Casa bolognese e la determinazione dei piloti saranno in grado di mettere un freno a Rea?

WSBK
25 mar 2021