WSBK
G
Estoril
07 mag
Rinviato
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
G
Misano
11 giu
Prossimo evento tra
60 giorni
G
Donington Park
02 lug
Prossimo evento tra
81 giorni
G
Assen
23 lug
Prossimo evento tra
102 giorni
G
Navarra
20 ago
Prossimo evento tra
130 giorni
G
Magny-Cours
03 set
Prossimo evento tra
144 giorni
G
Barcelona
17 set
Prossimo evento tra
158 giorni
G
Jerez
24 set
Prossimo evento tra
165 giorni
G
Algarve
01 ott
Prossimo evento tra
172 giorni
G
Villicum
15 ott
Prossimo evento tra
186 giorni
G
Mandalika
12 nov
Prossimo evento tra
214 giorni

Honda sorprende, ma avverte: “Dobbiamo ancora migliorare molto”

Haslam e Bautista sono quinto e sesto rispettivamente in Gara 1 a Phillip Island, con lo spagnolo autore di una grande rimonta. Nonostante il risultato sorprendente, in casa Honda si tengono i piedi per terra e si continua a lavorare sullo sviluppo della moto, ancora lontana dai primi.

Honda sorprende, ma avverte: “Dobbiamo ancora migliorare molto”

Nuova stagione, nuovo progetto e nuova line-up: Honda ripartiva da zero nel 2020, con tante incognite in un mondiale Superbike estremamente competitivo. I test avevano evidenziato qualche problema, ma sia Leon Haslam sia Alvaro Bautista erano fiduciosi di poter fare dei passi in avanti durante l’anno. I primi risultati però si sono visti già alla fine del primo round a Phillip Island, dove entrambi i piloti sono rientrati in top 10 con una quinta ed una sesta posizione.

Leon Haslam, quinto al traguardo, si è detto dispiaciuto del risultato per via un problema alla gomma posteriore che lo ha condizionato soprattutto nelle fasi finali di gara. Ha lottato nel gruppo di testa fino a metà gara, salvo poi crollare negli ultimi giri, dove ha accusato il crollo della gomma, che non gli ha permesso di esprimersi al meglio. Nel complesso però il britannico è soddisfatto del lavoro svolto sulla moto, consapevole del fatto che c’è ancora molta strada da fare per avvicinarsi ai primi.

“Sono un po’ frustrato – afferma Haslam alla fine di Gara 1 – abbiamo avuto qualche difficoltà dal primo giro con un po’ di problemi sul posteriore anche per quanto riguarda il grip. Ho provato a gestire le gomme, ma negli ultimi quattro giri ho sentito un crollo della posteriore. Sono rimasto sorpreso perché mi risultava facile stare con i piloti di testa, ma alla fine la gomma è stato il problema principale. I ragazzi davanti comunque hanno fatto una grande gara e noi speriamo di risolvere questo piccolo problema in vista di domani per poter combattere fino alla fine. Abbiamo una chiara direzione per le modifiche della moto, in particolare in termini di potenza, ma dobbiamo dire che il passo era molto competitivo. Non ci saranno molti cambiamenti da fare, solo cercare di risolvere il problema della gomma”.  

Leggi anche:

Álvaro Bautista inizia in salita il suo primo fine settimana di gara dell’anno con la nuova moto. Lo spagnolo è caduto durante la Superpole, danneggiando la sua CBR1000RR-R e non è riuscito a rientrare in pista. È così stato costretto a scattare dal fondo della griglia, disputando così una gara in rimonta. Nonostante un dolore al braccio sinistro causato proprio dalla caduta della mattina, il pilota Honda ha disputato una grande gara che lo ha portato a tagliare il traguardo in sesta posizione, proprio alle spalle del suo compagno di squadra.

“Durante la Superpole sono caduto e non sono riuscito a mettere a segno un buon giro per qualificarmi in una posizione vantaggiosa, così sono dovuto partire dal fondo. Fortunatamente non mi sono fatto molto male, ho solo sbattuto violentemente sul braccio sinistro. Ora si è gonfiato e ho fatto fatica ad infilarmi la tuta prima della gara, in cui ho provato a tirare avanti”.

“Non ho fatto una buona partenza e ho sono stato dietro ad altri piloti – prosegue parlando della gara – ma quando non si ha piena fiducia è difficile avere il coraggio di attaccare e fare sorpassi. Ho perso molto tempo in quelle fasi, ma il mio passo era abbastanza buono, anche migliore di quello del gruppo davanti. Alla fine ho chiuso in sesta posizione, ma la cosa importante è che abbiamo raccolti molti dati per sviluppare la moto. Al momento, siamo un po’ lontani dalla lotta per la vittoria o per il podio, ma stiamo spingendo al massimo”.

Leon Haslam, Team HRC

Leon Haslam, Team HRC
1/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Leon Haslam, Team HRC

Leon Haslam, Team HRC
2/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Leon Haslam, Team HRC

Leon Haslam, Team HRC
3/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Leon Haslam, Team HRC

Leon Haslam, Team HRC
4/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Leon Haslam, Team HRC

Leon Haslam, Team HRC
5/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Leon Haslam, Team HRC

Leon Haslam, Team HRC
6/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Leon Haslam, Team HRC

Leon Haslam, Team HRC
7/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Leon Haslam, Team HRC

Leon Haslam, Team HRC
8/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Leon Haslam, Team HRC

Leon Haslam, Team HRC
9/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Leon Haslam, Team HRC

Leon Haslam, Team HRC
10/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
11/22

Foto di: Honda Racing

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
12/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
13/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
14/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
15/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
16/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
17/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
18/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
19/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
20/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
21/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alvaro Bautista, Team HRC

Alvaro Bautista, Team HRC
22/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Razgatlioglu: “Tanta ansia prima della gara, ma sono felice”

Articolo precedente

Razgatlioglu: “Tanta ansia prima della gara, ma sono felice”

Prossimo Articolo

SBK, Phillip Island: Rea vince in volata la Superpole Race

SBK, Phillip Island: Rea vince in volata la Superpole Race
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Phillip Island
Sotto-evento SBK Gara 1
Location Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Leon Haslam , Alvaro Bautista
Autore Lorenza D'Adderio
Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’ Prime

Rea è ancora l’uomo da battere: si apre la caccia al ‘Cannibale’

Gli ultimi test collettivi svolti a Barcellona si sono conclusi nel segno di Jonathan Rea, che ancora una volta appare come l’uomo da battere. Ma Ducati e Yamaha non stanno a guardare e si candidano come le due squadre pronte a fermare il dominio Kawasaki.

WSBK
4 apr 2021
Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo Prime

Ducati, la squadra pioniera che ancora sfiora il titolo

Il team Aruba.it Racing – Ducati ha presentato la Panigale V4R che sarà incaricata di fermare il dominio Kawasaki. Ma le innovazioni della pioniera Casa bolognese e la determinazione dei piloti saranno in grado di mettere un freno a Rea?

WSBK
25 mar 2021
Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto Prime

Davies e GoEleven, gli indipendenti che puntano in alto

Il team GoEleven ha presentato la nuova moto che scenderà in pista nella stagione 2021 e sarà affidata a Chaz Davies. Inizia una nuova avventura per il gallese, che avrà il supporto di Ducati e sarà equipaggiato della Panigale V4R aggiornata. Il nuovo binomio ha grandi sogni e ambizioni.

WSBK
20 mar 2021
Alex Lowes, la spalla preoccupa Kawasaki. Quando rientrerà? Prime

Alex Lowes, la spalla preoccupa Kawasaki. Quando rientrerà?

L’infortunio alla spalla di Alex Lowes resta ancora da chiarire e la squadra dovrà fare a meno del pilota nei test di Portimao. Ma qual è l’entità della lesione del portacolori Kawasaki? Riuscirà a rientrare per l’inizio della stagione?

WSBK
7 mar 2021
I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike Prime

I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike

Superbike e MotoGP hanno sempre viaggiato in parallelo, ma spesso si sono incrociate attraverso i piloti, che hanno messo la propria firma sia nelle derivate di serie sia nel mondiale prototipi, scrivendo pagine importanti della storia di entrambe le categorie.

WSBK
6 feb 2021
WSBK 2021: si apre la caccia a Rea Prime

WSBK 2021: si apre la caccia a Rea

Si è conclusa la due giorni di test pre-stagionali per la Superbike sulla pista di Jerez. Il tracciato spagnolo, però, è stato oggetto di incessante pioggia, che ha costretto i team a rimanere ai box per lungo tempo. Ecco cosa ci aspetta per questo 2021 del mondiale delle derivate di serie

WSBK
23 gen 2021
SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020 Prime

SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020

La stagione 2020 del mondiale Superbike ci ha regalato momenti intensi e gare memorabili. Abbiamo selezionato i migliori dieci momenti del campionato, in attesa di ripartire con la stagione 2021, in cui assisteremo a nuovi emozionanti pezzi di storia da scrivere e ricordare.

WSBK
21 gen 2021
Honda, il rientro ufficiale di HRC ha progetti ambiziosi Prime

Honda, il rientro ufficiale di HRC ha progetti ambiziosi

Honda è tornata in veste ufficiale nel mondiale Superbike grazie al supporto di HRC, con un progetto rinnovato. Nel 2020 ha raccolto un podio, il primo di una lunga serie, spera la squadra giapponese, che vuole tornare in vetta il prima possibile.

WSBK
15 gen 2021