Guintoli ancora out: Yamaha correrà a Sepang con il solo Lowes

Sylvain Guintoli sarà costretto a saltare anche le due manche di Sepang, sesto appuntamento della Wold Superbike, dopo non aver preso parte a quelle di Imola a causa di un brutto incidente nella Superpole nel round italiano.

Dopo aver dovuto saltare le due manche di gara sul tracciato italiano di Imola, che ha ospitato il quinto appuntamento della World Superbike, a causa di un brutto incidente nella Superpole 2, Sylvain Guintoli sarà costretto a non partecipare anche alla terza gara extraeuropea del Mondiale dedicato alle derivate di serie.

Il pilota transalpino della Yamaha ha subito una frattura alla caviglia sinistra, una forte contusione toracica e una commozione cerebrale nell'impatto con l'asfalto dopo l'highside in uscita dalle Acque Minerali. Questo ha costretto i dottori del Centro Medico a dichiararlo "unfit" per Imola.

Nelle ultime ore Guintoli ha saputo di non poter prendere parte nemmeno alla trasferta malese. Il transalpino dovrà sottoporsi a ulteriori controlli e visite mediche per poi iniziare la riabilitazione.

La Yamaha, dunque, dovrà fare a meno di uno dei due piloti titolari e correrà con il solo Alex Lowes sul tracciato che nasce nei pressi di Kuala Lumpur. Il team Crescent Pata ha fatto sapere di non essere riuscito a trovare il sostituto momentaneo - e adeguato - di Sylvain a causa del poco tempo intercorso tra l'appuntamento di Imola e quello di Sepang.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Sepang
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Sylvain Guintoli , Alex Lowes
Team Crescent Racing
Articolo di tipo Ultime notizie