Forés: "Fantastico ripetere il doppio 4° posto! Avevo un gran passo"

Xavi Forés centra due quarti posti che sanno di vittoria per lui e per il team Barni Racing sul tracciato di Aragon. In Gara 2 lo spagnolo è arrivato a pochi decimi dal terzo posto, conquistato invece da Jonathan Rea.

Il terzo round del Campionato Mondiale Motul FIM WorldSBK sul circuito Motorland Aragón si è concluso con un altro sensazionale risultato per il Barni Racing Team. Xavi Forés, scattato dalla nona posizione in griglia di partenza, ha conquistato un altro incredibile quarto posto oggi in Gara 2 di fronte al pubblico di casa.

Rimasto in nona posizione subito dopo la partenza, lo spagnolo non ha perso tempo e consapevole di poter ripetere la straordinaria performance del giorno prima, ha dato vita fin da subito alla sua rimonta.

Sorpassati Hayden (Honda), Lowes (Yamaha), Guintoli (Yamaha) e Van Der Mark (Honda), Forés si è portato all'inseguimento di Davide Giugliano (Ducati) il quale, incappato in un errore al settimo giro, ha concesso allo spagnolo l'occasione giusta per poterlo passare, rischiando persino il contatto.
Portatosi alle spalle delle due Kawasaki di Sykes e Rea, il portacolori del Barni Racing Team ha continuato a mantenere un ritmo costante, amministrando il vantaggio maturato sugli avversari, sperando in un errore dei due piloti davanti per poter ricucire il gap e lottare per il podio.
Forés taglierà infine il traguardo in sella alla sua Ducati Panigale R in quarta posizione, regalando al team bergamasco un altro incredibile risultato.

Marco Barnabò, Principal Manager: “Questo per noi è stato davvero un weekend perfetto. Xavi è stato straordinario. Anche oggi siamo giunti quarti alle spalle delle Kawasaki ufficiali e del campione in carica Rea e per noi questo risultato rappresenta quasi una vittoria! Peccato essere partiti così indietro. Forse, se fossimo riusciti ad ottenere un piazzamento migliore in qualifica, ci saremmo potuti battere persino per il podio! Sono molto soddisfatto del lavoro che stiamo facendo, ma non ci illudiamo! Sappiamo di avere ancora molto da migliorare. La squadra si sta impegnando tantissimo ed é merito suo se siamo riusciti ad ottenere questo successo. Ringrazio Xavi e i ragazzi del team, ma anche coloro che da casa ci stanno aiutando e ovviamente Ducati e i nostri sponsor per il loro supporto!"

Xavi Forés: "Sono veramente molto contento di essere riuscito a ripetermi anche oggi in Gara 2 come ieri! Purtroppo ho sempre qualche difficoltà in partenza. Sono rimasto attardato e ho perso parecchio tempo a sorpassare gli altri piloti. Nei primi giri, per cercare di ricucire il gap, ho dovuto mettere le gomme sotto stress e temevo di risentirne negli ultimi giri, ma è andata bene. Sapevo di avere un buon passo e quando ho visto che il mio ritmo era come quello delle Kawasaki davanti, ho iniziato a spingere perché speravo in un loro errore per poterli riprendere e battermi per il podio. Sono felice anche per il team, perché si meritava questo risultato! Ora continueremo a lavorare sodo, ma siamo sulla giusta strada".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Aragon
Sub-evento Domenica
Circuito Motorland Aragon
Piloti Javier Fores
Team Barni Racing Team
Articolo di tipo Ultime notizie