Forés: "Cercherò di accedere alla Superpole 2"

Il pilota spagnolo del team Barni Racing è reduce da un'operazione, ma non ha voluto mancare al secondo appuntamento della stagione 2016 di Superbike, chiudendo sedicesimo dopo i primi due turni di libere.

La prima giornata di prove libere sul Circuito Internazionale di Chang in Thailandia termina con il 16esimo tempo complessivo di Xavi Forés.

Il pilota spagnolo del Barni Racing Team, alla sua prima uscita sullo spettacolare tracciato asiatico, ha compiuto diversi giri in sella alla sua Ducati Panigale R, con lo scopo di imparare a conoscere la pista e raccogliere informazioni utili per il lavoro di messa a punto della moto.

Dopo le prime due sessioni di oggi, le sensazioni di Forés sono positive e la squadra è ora pronta per affrontare domani le ultime libere prima della Superpole e di Gara 1 nel pomeriggio.

Marco Barnabò, Principal Manager: Siamo soddisfatti di questa prima giornata. Nonostante la posizione ottenuta, siamo consapevoli di essere riusciti a trovare una buona base per la messa a punto della moto, sulla quale continueremo ora a lavorare per mettere Xavi domani nella condizione di disputare al meglio la Superpole e una buona Gara 1!”.

Xavi Forés: "La giornata di oggi è stata positiva e mi è servita per riuscire a ritrovare il feeling con la moto e per studiare il nuovo tracciato. Sono contento di come stiamo lavorando. Abbiamo deciso di procedere con calma e di cercare di raccogliere più informazioni possibili per essere pronti ad affrontare le due gare. Andiamo avanti step by step! Il prossimo obiettivo sarà quello di riuscire ad accedere alla Superpole 2!".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Buriram
Sub-evento Venerdì
Circuito Chang International Circuit
Piloti Javier Fores
Team Barni Racing Team
Articolo di tipo Comunicati stampa