Matteo Ferrari torna in SBK con Barni ad Estoril

Matteo Ferrari disputerà il round di Estoril questo fine settimana in sostituzione di Samuele Cavalieri, impegnato nel CIV per provare a conquistare il titolo italiano.

Matteo Ferrari torna in SBK con Barni ad Estoril

La stagione burrascosa del team Barni si conclude ad Estoril con un nuovo pilota che salirà in sella alla Panigale V4R. Dopo Marco Melandri prima e Samuele Cavalieri poi, sarà Matteo Ferrari a disputare l’ultimo round del 2020. Il pilota italiano, che questo fine settimana ha concluso la stagione della coppa del mondo MotoE sul circuito di Le Mans, sarà impegnato nuovamente nel mondiale Superbike, fresco della seconda posizione nella classifica generale del campionato.

Ferrari torna al mondiale delle derivate di serie dopo aver disputato il round di Teruel quest’anno, sempre in sella alla Ducati. Nel weekend di Estoril il pilota correrà proprio in sostituzione di Samuele Cavalieri, che torna al CIV. Questo fine settimana infatti, il Campionato Italiano Velocità ed il mondiale sono in concomitanza ed il pilota emiliano proverà a conquistare il titolo nazionale, pur essendo distante 42 lunghezze da Lorenzo Savadori, leader della classifica.

Matteo Ferrari è felice di tornare nel mondiale questo fine settimana sul tracciato portoghese, che già conosce bene: “Sono molto contento di correre nel mondiale Superbike con il Barni Racing Team. Dopo la bella stagione del 2018 nel CIV ho sempre tenuto la tuta pronta per la SBK, quale migliore occasione di quest'ultima gara. Estoril è una pista dove ho corso l'anno scorso nel CEV Moto2 quindi ho un'esperienza abbastanza recente. Sarà importante entrare subito in sintonia con la squadra e riprendere gli automatismi con la Superbike. Sono convinto che possiamo fare bene e l’obiettivo è migliorare i risultati che ho ottenuto ad Aragon al mio esordio. Vengo da un weekend tosto dove mi sono giocato il titolo in Moto E, ma ho ancora voglia di mettermi in gioco con l'approccio di sempre: testa bassa e lavorare”.

Marco Barnabò spiega come sarà strutturato il fine settimana del team Barni, piuttosto impegnativo sia sul piano nazionale sia su quello mondiale: “Sarà un altro weekend molto impegnativo perché saremo impegnati su due fronti: per il nostro team la cosa più importante è mantenere gli impegni presi e disputare tutte le gare che avevamo in programma. Abbiamo deciso di far correre Cavalieri nel CIV visto che è ancora in corsa per la vittoria del campionato. Sappiamo che è un'impresa molto difficile, ma finché la matematica tiene aperta questa possibilità abbiamo il dovere di crederci. Vogliamo onorare fino in fondo anche il mondiale Superbike e per questo abbiamo scelto di far correre Ferrari. Matteo è già stato insieme a noi nel 2018 sfiorando il titolo di Campione Italiano Superbike e da allora ne abbiamo seguito con interesse la crescita e i successi. In questa stagione piena di cambiamenti c'è l'opportunità di fargli provare la V4 R versione Superbike e siamo felici di poterlo riavere con noi nel box”.

condivisioni
commenti
SBK, GRT conferma Gerloff e annuncia Nozane. Caricasulo è fuori

Articolo precedente

SBK, GRT conferma Gerloff e annuncia Nozane. Caricasulo è fuori

Prossimo Articolo

SBK, Morais e Cresson ad Estoril con Kawasaki

SBK, Morais e Cresson ad Estoril con Kawasaki
Carica commenti
Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha? Prime

Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha?

Garrett Gerloff è da sempre considerato la promessa del mondiale Superbike, tanto da ricevere le attenzioni della MotoGP e aver oscurato il pilota ufficiale Yamaha Superbike Andrea Locatelli. Ma il disastro di Assen cambia le gerarchie a Iwata?

WSBK
27 lug 2021
Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti" Prime

Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti"

In questo nuovo appuntamento con Il Rosa dei Motori, Lorenza D'Adderio intervista Ana Carrasco. La campionessa del Mondiale SSP300 del 2018 si racconta, evidenziando quanto l'ottimismo e l'entusiasmo siano ingredienti fondamentali per chi, come lei, ha dovuto recuperare le forze dopo un tremendo infortunio. Una motociclista temeraria e di talento, che non è indifferente a un altro grande campione come Jonathan Rea...

WSBK
22 lug 2021
BMW sorprende a Donington: fuoco di paglia o rinascita? Prime

BMW sorprende a Donington: fuoco di paglia o rinascita?

Tom Sykes e Michael van der Mark difficilmente dimenticheranno il round di Donington, grazie ai podi conquistati e alla solidità mostrata durante tutto il weekend. BMW convince e non vuole che questi risultati siano una tantum. L’obiettivo in Olanda è dimostrare di essere cresciuti davvero e di poter dire la propria, dando prova del fatto che Donington è stato solo il punto di partenza di una rinascita.

WSBK
9 lug 2021
Profondo Rosso Redding: Donington segna l’addio al mondiale? Prime

Profondo Rosso Redding: Donington segna l’addio al mondiale?

Scott Redding mette in archivio il round di Donington, il peggiore della sua stagione fino ad ora. Due zeri e neanche un podio sono il bilancio di un weekend che potrebbe segnare la fine della lotta iridata. "Difficile ma non impossibile", dice Redding. Ma da Assen serve la svolta.

WSBK
6 lug 2021
Mara Soto: "Essere meccanico di Rea, l'occasione della vita" Prime

Mara Soto: "Essere meccanico di Rea, l'occasione della vita"

In questa puntata de "Il Rosa dei Motori", Lorenza D'Adderio intervista Mara Soto, meccanico Kawasaki nel team impegnato nel mondiale Superbike. Un viaggio attraverso i ricordi, gli obiettivi di una giovane ragazza che realizza il sogno di lavorare al fianco di un grande campione come Jonathan Rea.

WSBK
1 lug 2021
SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea? Prime

SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea?

Scott Redding doveva essere l’uomo incaricato di fermare il dominio di Jonathan Rea, eppure lascia Misano con l’amaro in bocca e con un distacco in classifica importante, considerando la solidità di Rea e Razgatlioglu, i due che lo precedono. Il turco convince e si avvicina il leader del mondiale. È dunque il pilota Yamaha il vero anti-Rea?

WSBK
15 giu 2021
WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation Prime

WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation

Prima puntata podcast di Debriefing WSBK, in cui Lorenza D'Adderio e Giacomo Rauli commentano il round di Misano Adriatico della classe regina delle moto derivate di serie. Buon ascolto!

WSBK
13 giu 2021
SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto? Prime

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto?

Jonathan Rea conquista due gare su tre nel weekend dell’Estoril e allunga in classifica, approfittando di un passo falso di Scott Redding, scivolato in Gara 2 e ora inseguitore con un distacco già piuttosto importante.

WSBK
2 giu 2021