Ernesto Marinelli nuovo direttore tecnico e di prodotto di Termignoni

condivisioni
commenti
Ernesto Marinelli nuovo direttore tecnico e di prodotto di Termignoni
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
07 nov 2017, 09:33

L'ex responsabile progetto Superbike di Ducati Corse inizia una nuova sfida professionale dopo tanti successi con la Casa di Borgo Panigale in ambito sportivo.

Marco Melandri, Ducati Team, Chaz Davies, Ducati Team, Ernesto Marinelli. Conferenza stampa
Ernesto Marinelli, Ducati Corse
Ernesto Marinelli, Presentazione Aruba.it - Ducati Superbike 2016
Marco Melandri, Ducati Team, Chaz Davies, Ducati Team, Ernesto Marinelli. Conferenza stampa
Chaz Davies, Ducati Team, Michael van der Mark, Pata Yamaha
Chaz Davies, Ducati Team in Parc Ferme
Marco Melandri, Ducati Team, Chaz Davies, Ducati Team nel parco chiuso

Non abbiamo dovuto attendere molti giorni per scoprire in che direzione sarebbe andata la nuova avventura professionale dell'ingegner Ernesto Marinelli, mente di Ducati Superbike che ha lasciato il team di Borgo Panigale dopo numerosi successi con la Casa bolognese.

Qualche settimana fa Marinelli aveva fatto sapere che al termine della stagione 2017 di Superbike, terminata lo scorso fine settimana, avrebbe lasciato Ducati dopo un'avventura piena di successi durata ben 22 anni.

"Dopo 22 anni non è facile congedarsi e voltare pagina. Se poi quello che lasci si chiama Ducati, la decisione da prendere diventa veramente difficile. Tuttavia, per ciascuno di noi, arriva il momento di alzare l’asticella e mettersi ulteriormente alla prova. Lascio Ducati con la consapevolezza di aver vissuto momenti e soddisfazioni indimenticabili, di aver condiviso passione, sogni e soddisfazioni, così come sconfitte, delusioni e fatica", aveva detto l'ingegnere.

"Fatti che hanno segnato e plasmato la mia crescita professionale e che mi hanno fatto capire che 'never give up' non è soltanto un modo di dire ma un vero e proprio stile di vita. Per il mio futuro ho deciso di accettare una nuova sfida professionale, di mettermi nuovamente in gioco, pur consapevole che quello che lascio avrà sempre un posto importante nei miei ricordi e nel mio cuore".

Ora è arrivata la tanto attesa ufficialità: a partire da ieri, Marinelli è diventato il nuovo direttore tecnico e direttore di prodotto di Termignoni, azenda produttrice di scarichi che, tra l'altro, lavora a stretto contatto con Ducati.

"Ernesto Marinelli entra nel team Termignoni in qualità di nuovo Direttore Prodotto e Direttore Tecnico. L’ingegnere meccanico proveniente da Ducati ha fatto la storia delle corse nella casa di Borgo Panigale: una collaborazione iniziata nel 1995 e costellata di successi nelle competizioni Superbike", dice il comunicato stampa con cui è stato ufficializzato l'arrivo di Marinelli in Termignoni.

"Con oltre vent’anni di esperienza, Ernesto Marinelli guiderà ora il team di Ricerca e Sviluppo che ha reso Termignoni leader negli scarichi moto ad alte prestazioni, grazie allo studio di soluzioni tecniche e di design sempre all’avanguardia.

L’asticella della soddisfazione del cliente, oggi, è molto più elevata che in passato: produrre impianti di scarico per moto significa far fronte alla richiesta di soluzioni tecnologiche ed elettroniche sempre più sofisticate. Per questo abbiamo scelto uno dei primi ingegneri al mondo in ambito meccanico. Ci proiettiamo così nel futuro puntando a consolidare la storica partnership Termignoni – Ducati e ad ampliare l’offerta aftermarket attraverso collaborazioni con altre case produttrici".

“Abbiamo sempre voluto trovare nuovi modi per condividere la passione. Lo abbiamo fatto puntando sulla ricerca, sulla tecnologia, ma anche sulla tradizione e sulla cura artigianale. Tutto questo è stato possibile grazie alle persone che da sempre lavorano con noi, in cui abbiamo creduto e investito” dichiara il nostro AD, Michele Burnengo, “Ma la sfida di oggi è più complessa e per vincerla non è sufficiente conoscere il proprio prodotto. Bisogna avere una visione globale del settore, del progetto e della moto. In poche parole: essere i migliori".

"Ernesto Marinelli risponde a tutti questi requisiti poiché è un professionista di altissimo livello con una formazione d’eccellenza. Siamo consapevoli del fatto che lasciare Ducati, dopo più di vent’anni di onorata carriera, non sia stata una scelta indolore. Ma siamo altrettanto sicuri che le sue qualità umane e la sua esperienza sono quello che stavamo cercando per ottenere il meglio dalle nostre persone. Marinelli sarà un importante punto di riferimento per il nostro team di ingegneri e per il nostro storico personale specializzato”.

Prossimo articolo WSBK
Puccetti, salta Guintoli. Nella SBK 2018 correrà solo Razgatlioglu

Articolo precedente

Puccetti, salta Guintoli. Nella SBK 2018 correrà solo Razgatlioglu

Prossimo Articolo

Fotogallery: le ombrelline del round conclusivo della SBK in Qatar

Fotogallery: le ombrelline del round conclusivo della SBK in Qatar
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Team Ducati Team Acquista adesso
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie