Ducati: debutta ad Aragon il nuovo doppio scarico sulla Panigale R

Il team Aruba.it - Ducati Superbike ha portato ad Aragon una nuova soluzione per gli scarichi della Panigale R di Davies e Giugliano, che ha debuttato già nella prima sessione di prove libere.

Dopo un 2015 in cui la Panigale R è tornata ad alto livello e un inizio di 2016 molto promettente, Ducati continua a spingere sullo sviluppo della sua arma per il Mondiale Superbike.

Per le gare di Aragon, pista che ospita il terzo appuntamento del Mondiale 2016 delle derivate di serie, la casa di Borgo Panigale ha fatto debuttare nella prima sessione di prove libere un nuovo terminale di scarico.

Il cambiamento lo si può notare alla prima occhiata. Ora la Panigale è dotata di un doppio scarico simmetrico, con un terminale collocato a destra e uno a sinistra tra la ruota posteriore e il codone della Rossa. Ben visibile anche la differenza di diametro tra i due sfoghi, con quello di sinistra sensibilmente più aperto rispetto a quello collocato dalla parte opposta.

Per Ducati la soluzione è regolare

Ducati è convinta che questa nuova soluzione rientri perfettamente nei limiti imposti dal regolamento tecnico. Gli scarichi, infatti, rimangono due e sono collocati sui due lati della moto. Cambia però l'altezza e la dimensione dei due terminali.

Più leggerezza e maggior potenza

Questo nuovo scarico dovrebbe conferire alla Panigale vantaggi riguardo il peso e la potenza erogata dal propulsore. La soluzione testata questa mattina ad Aragon permette un risparmio di peso di circa due chilogrammi e, allo stesso tempo, dovrebbe aiutare Davies e Giugliano a lottare con i quattro cilindri di Kawasaki e Honda, grazie a qualche cavallo guadagnato ad alti regimi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Aragon
Sub-evento Venerdì
Circuito Motorland Aragon
Piloti Chaz Davies , Davide Giugliano
Team Ducati Team
Articolo di tipo Ultime notizie