WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
27 set
-
29 set
Prossimo evento tra
3 giorni
G
Villicum
11 ott
-
13 ott
Prossimo evento tra
17 giorni
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
30 giorni

Ducati: Chaz Davies a caccia del secondo posto in campionato

condivisioni
commenti
Ducati: Chaz Davies a caccia del secondo posto in campionato
Di:
17 ott 2017, 09:41

Il gallese è a 9 punti da Sykes e nel 2016 realizzò a Jerez una doppietta. Su una pista dove ha spesso ben figurato e dove ha svolto diversi test con la Panigale R, Marco Melandri punta ad aumentare il suo bottino di vittorie.

Il vincitore Chaz Davies, Ducati Team
Chaz Davies, Ducati Team
Chaz Davies, Ducati Team conquista la vittoria
Chaz Davies, Ducati Team
Marco Melandri, Ducati Team
Marco Melandri, Ducati Team
Marco Melandri, Ducati Team
Marco Melandri, Ducati Team
Marco Melandri, Ducati Team

Il Campionato Mondiale Superbike fa tappa a Jerez de la Frontera per il penultimo round stagionale e il round spagnolo riveste comunque grande importanza per il team Aruba Ducati. Pur archiviato il discorso titolo, è invece ancora aperto quello riguardante il secondo posto in campionato, con la classifica generale che vede Chaz Davies staccato di soli nove punti nei confronti di Tom Sykes. E con 100 punti in palio, è chiaro che l’obiettivo è ampiamente alla portata del pilota gallese.

Tanto più che Jerez è la pista “invernale” della Ducati e che lo scorso anno Davies portò a casa una grande doppietta, poi replicata nell’ultimo round in Qatar. Un finale di stagione 2016 per Chaz, deciso a ripeterlo anche quest’anno.

Parte con ambizioni anche la trasferta di Marco Melandri Il pilota ravennate, su una pista dove ha spesso ben figurato, cerca la sua seconda vittoria stagionale, che renderebbe ancora più positiva una stagione dove, pur con qualche difficoltà, ha posto le basi per un 2018 da protagonista.

"Abbiamo ottenuto buoni risultati a Jerez nelle ultime due stagioni - è il commento di Chaz Davies -. La Panigale R si è rivelata competitiva, specialmente per quanto riguarda il consumo delle gomme. In passato era sempre difficile preservare il posteriore ed allo stesso tempo trovare le migliori sensazioni con l’anteriore, specialmente con temperature alte. In ogni caso la pista è stata riasfaltata, quindi dovremo innanzitutto capirne le caratteristiche. Solitamente questo tipo di interventi porta a cambiamenti radicali, quindi sarà interessante perché abbiamo passato tanti anni correndo sullo stesso asfalto, sostanzialmente abituandoci ad esso. Ripartiremo dall’assetto utilizzato nelle ultime gare, e cercheremo di adattarlo in base alle novità del tracciato. Vogliamo concretizzare il nostro potenziale e portare a casa quanti più punti possibili".

"Jerez è sempre stata una delle mie piste preferite, ed è indubbiamente quella sulla quale ho percorso più chilometri in sella alla Panigale R – queste le parole di Marco Melandri -. Il fatto che sia stata riasfaltata per me ha rappresentato un po’ una sorpresa, perché il manto era tra i migliori in calendario. Questo sicuramente rimescolerà le carte, e non vedo l’ora di scendere in pista e scoprire cosa è cambiato. In passato le temperature influenzavano molto le prestazioni, con il caldo la pista diventava molto più lenta e dovevi privilegiare la durata della gomma a scapito dei tempi sul giro, mentre ora potremmo trovare un grip più elevato, simile alle condizioni dei test invernali. A Magny Cours abbiamo fatto altri passi avanti, pur perdendo un’occasione la domenica. Sento che è il momento propizio per raccogliere i frutti migliori del nostro lavoro".

Prossimo Articolo
Ufficiale: Leon Camier ha firmato per la Honda per il 2018

Articolo precedente

Ufficiale: Leon Camier ha firmato per la Honda per il 2018

Prossimo Articolo

Puccetti ufficializza Guintoli: "Sono molto felice di tornare in SBK"

Puccetti ufficializza Guintoli: "Sono molto felice di tornare in SBK"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Jerez
Location Circuito de Jerez
Piloti Marco Melandri , Chaz Davies
Team Ducati Team Acquista adesso
Autore Marcello Pollini