Disastro Yamaha: Razgatlioglu è rimasto senza benzina in Gara 2

Il pilota Yamaha resta senza benzina in Gara 2 ed è costretto al ritiro nelle fasi finali. Domenica difficile per la squadra, che perde il podio anche con Michael van der Mark, quarto.

Disastro Yamaha: Razgatlioglu è rimasto senza benzina in Gara 2

Toprak Razgatlioglu aveva iniziato la stagione con uno splendido trionfo, presentandosi alle gare di domenica da leader del mondiale. Il pilota Yamaha è andato vicino ad un secondo successo nella Superpole Race, in cui si è dovuto ‘accontentare’ della seconda posizione, a pochi millesimi dal vincitore Jonathan Rea.

Ha provato a replicare la vittoria in Gara 2, ma il finale non è stato quello sperato. Proprio negli ultimi giri, il turco ha rallentato e poi fermato la sua Yamaha a bordo pista. Occasione sprecata per Razgatlioglu, che era nel gruppo di testa e lottava per le posizioni del podio. Inizialmente si pensava fosse un problema meccanico, ma la squadra ha rivelato che il pilota è rimasto senza benzina.

Leggi anche:

Andrea Dosoli, responsabile Yamaha, si dice dispiaciuto dell’accaduto e dichiara: “Non si è trattato di problemi tecnici, ma di un errore umano. La gara tra l’altro è stata molto lenta, 16 secondi in più sulla distanza rispetto a Gara 1, che Toprak aveva vinto. Il consumo quindi sarebbe stato ancora minore rispetto al normale”.

Domenica difficile per la squadra, che è rimasta fuori dal podio in Gara 2. Michael van der Mark infatti ha tagliato il traguardo in quarta posizione ed il risultato non lo soddisfa pienamente: “Dispiace molto, perché l’obiettivo era quello di salire sul podio. In Gara 2 avevo fatto una bella partenza, anche se davanti a me c’erano Rea, che era partito benissimo. Mi sarebbe anche piaciuto lottare con i migliori, ma le gomme mi erano finite. È un peccato perché la moto ha un grande potenziale, ma oggi ho faticato davvero tantissimo”.

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
1/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
2/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha, Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha, Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati
3/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
4/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
5/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
6/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
7/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
8/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
9/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
10/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
11/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
12/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
13/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha

Toprak Razgatlioglu, Pata Yamaha
14/25

Foto di: Yamaha Team

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
15/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
16/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
17/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
18/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
19/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
20/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
21/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
22/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
23/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
24/25

Foto di: Yamaha Team

Michael van Der Mark, Pata Yamaha

Michael van Der Mark, Pata Yamaha
25/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Honda positiva dopo l’Australia: “C’è margine di miglioramento”

Articolo precedente

Honda positiva dopo l’Australia: “C’è margine di miglioramento”

Prossimo Articolo

Il coronavirus ferma la MotoGP, Superbike in forse a Losail

Il coronavirus ferma la MotoGP, Superbike in forse a Losail
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Phillip Island
Sotto-evento SBK Gara 2
Location Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Toprak Razgatlıoğlu
Team Yamaha Pata
Autore Lorenza D'Adderio
I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike Prime

I 10 piloti MotoGP che hanno fatto la storia della Superbike

Superbike e MotoGP hanno sempre viaggiato in parallelo, ma spesso si sono incrociate attraverso i piloti, che hanno messo la propria firma sia nelle derivate di serie sia nel mondiale prototipi, scrivendo pagine importanti della storia di entrambe le categorie.

WSBK
6 feb 2021
WSBK 2021: si apre la caccia a Rea Prime

WSBK 2021: si apre la caccia a Rea

Si è conclusa la due giorni di test pre-stagionali per la Superbike sulla pista di Jerez. Il tracciato spagnolo, però, è stato oggetto di incessante pioggia, che ha costretto i team a rimanere ai box per lungo tempo. Ecco cosa ci aspetta per questo 2021 del mondiale delle derivate di serie

WSBK
23 gen 2021
SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020 Prime

SBK, i 10 migliori momenti della stagione 2020

La stagione 2020 del mondiale Superbike ci ha regalato momenti intensi e gare memorabili. Abbiamo selezionato i migliori dieci momenti del campionato, in attesa di ripartire con la stagione 2021, in cui assisteremo a nuovi emozionanti pezzi di storia da scrivere e ricordare.

WSBK
21 gen 2021
Honda, il rientro ufficiale di HRC ha progetti ambiziosi Prime

Honda, il rientro ufficiale di HRC ha progetti ambiziosi

Honda è tornata in veste ufficiale nel mondiale Superbike grazie al supporto di HRC, con un progetto rinnovato. Nel 2020 ha raccolto un podio, il primo di una lunga serie, spera la squadra giapponese, che vuole tornare in vetta il prima possibile.

WSBK
15 gen 2021
Fotogallery: Rea, il sei volte campione diventato leggenda Prime

Fotogallery: Rea, il sei volte campione diventato leggenda

Ripercorriamo con una serie di immagini i sei titoli mondiali vinti da Jonathan Rea, ormai diventato leggenda della Superbike. Dal 2015 al 2020 nessuno è stato in grado di fermare il suo dominio e nel 2021 Kawasaki-Rea sarà ancora il binomio da battere.

WSBK
8 gen 2021
Yamaha, la terza forza nel mondiale SBK dal futuro giovane Prime

Yamaha, la terza forza nel mondiale SBK dal futuro giovane

Nella lotta fra Kawasaki e Ducati si è inserita Yamaha, che sta crescendo in maniera progressiva diventando la terza forza in campo nel mondiale Superbike. Dal 2021 inoltre vanterà una rosa di piloti giovani ed è già proiettata verso il futuro.

WSBK
1 gen 2021
Kawasaki-Rea, il binomio vincente che vuole ancora battere record Prime

Kawasaki-Rea, il binomio vincente che vuole ancora battere record

Jonathan Rea e Kawasaki hanno conquistato il sesto titolo consecutivo piloti e costruttori. Il 2020 è solo l’ennesimo anno ricco di successi per il binomio da record, che punta a confermarsi ancora nel 2021 con la nuova ZX-10RR.

WSBK
21 dic 2020
Ducati, l’anti-Rea rimane incompiuta. Ancora una volta Prime

Ducati, l’anti-Rea rimane incompiuta. Ancora una volta

Ducati ha concluso la stagione 2020 ad un solo punto da Kawasaki nella classifica costruttori. La casa di Borgo Panigale ha sfiorato il titolo, perdendo il confronto con Rea anche nella classifica dei piloti. Ma cosa è mancato al team italiano per mettere un freno allo strapotere del sei volte campione del mondo? Ducati riparte da questo interrogativo in vista di un 2021 ambizioso.

WSBK
19 dic 2020