Debutto opaco per Delbianco: “Weekend sfortunato, ma ho acquisito esperienza”

condivisioni
commenti
Debutto opaco per Delbianco: “Weekend sfortunato, ma ho acquisito esperienza”
Di:
26 feb 2019, 16:28

Il pilota del team Mie Althea Racing ha esordito in Superbike a Phillip Island, dove è caduto sia in Superpole Race che in Gara 2. Nessun punto conquistato, ma un passo in avanti compiuto che lo aiuterà a fare progressi a Buriram e nelle prossime gare.

La nuova stagione del Mondiale Superbike ha visto molti esordi, tra squadre e piloti. Honda è tornata in pista in vesti ufficiali e con un team indipendente, la CBR1000RR SP2 del Mie Althea Racing Team è stata affidata ad Alessandro Delbianco, che proprio lo scorso weekend a Phillip Island ha debuttato come pilota titolare nel mondiale delle derivate di serie.

Per l’italiano non è stato un inizio da sogno, dopo essere rimasto un po’ attardato sia nei turni di libere che nelle prove, ha cercato il riscatto in gara. La prima manche non è stata soddisfacente per Delbianco, che ha tagliato il traguardo ad un giro da Bautista, dominatore assoluto del weekend. Una volta archiviato il sabato, si è proiettato verso le due gare della domenica.

L’ultima giornata è stata piuttosto impegnativa per il giovane pilota e per la squadra, che erano chiamati a risalire la china per concludere il fine settimana con uno slancio. Non è stato possibile nella Superpole Race, in cui è caduto al secondo giro quando era diciottesimo, stessa posizione di partenza. Per Delbianco non è stato possibile tornare in pista ed il riscatto è stato rimandato a Gara 2.

Leggi anche:

L’ultima manche del weekend è stata altrettanto complicata, una nuova caduta alla curva 2 nelle fasi iniziali di gara lo ha costretto a rientrare ai box. Il pilota del team Mie Althea lascia l’Australia con il bottino vuoto ma con molta esperienza in più, che lo aiuterà a progredire nei prossimi round.

“Il nostro primo weekend di gara purtroppo non è andato come avremmo voluto”, afferma Delbianco alla conclusione del primo appuntamento della stagione. “Ho commesso un errore domenica mattina e questo non ci ha permesso di terminare la Gara Sprint. Poi in Gara 2 una caduta nei primi giri non mi ha permesso di continuare la mia gara. La fortuna non è stata dalla nostra parte, ma è comunque tutta esperienza acquisita, che ci permetterà di fare meglio nelle prossime gare”.

Scorrimento
Lista

#52 Althea Racing: Alessandro Delbianco

#52 Althea Racing: Alessandro Delbianco
1/5

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

#52 Althea Racing: Alessandro Delbianco

#52 Althea Racing: Alessandro Delbianco
2/5

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

#52 Althea Racing: Alessandro Delbianco

#52 Althea Racing: Alessandro Delbianco
3/5

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

#52 Althea Racing: Alessandro Delbianco

#52 Althea Racing: Alessandro Delbianco
4/5

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

#52 Althea Racing: Alessandro Delbianco

#52 Althea Racing: Alessandro Delbianco
5/5

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Prossimo Articolo
Sykes conquista i primi punti con BMW: “Il telaio compensa la mancanza di potenza”

Articolo precedente

Sykes conquista i primi punti con BMW: “Il telaio compensa la mancanza di potenza”

Prossimo Articolo

Honda, rientro ufficiale positivo: “Durante il weekend abbiamo fatto progressi”

Honda, rientro ufficiale positivo: “Durante il weekend abbiamo fatto progressi”
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie