De Rosa: "Tutto sommato sono felice del debutto in Superbike"

Raffaele De Rosa è stato autore di un buon debutto in World Superbike, in cui ha corso per il team Althea BMW Racing sostituendo l'infortunato Markus Reiterberger.

De Rosa: "Tutto sommato sono felice del debutto in Superbike"
Jordi Torres, Althea BMW Racing Team
Jordi Torres, Althea BMW Racing Team
Jordi Torres, Althea BMW Racing Team
Jordi Torres, Althea BMW Racing Team
Raffaele De Rosa, Althea BMW Racing Team
Raffaele De Rosa, Althea BMW Racing Team
Raffaele De Rosa, Althea BMW Racing Team
Raffaele De Rosa, Althea BMW Racing Team
Jordi Torres, Althea BMW Racing Team

L’Althea BMW Racing team ha concluso oggi il nono round del Mondiale Superbike 2016 sul circuito californiano di Laguna Seca, con un buon sesto posto in Gara 2 per il suo pilota Jordi Torres. Raffaele De Rosa, che ha sostituito l’infortunato Markus Reiterberger in questo weekend, ha portato la sua BMW S 1000 RR in undicesima posizione.

Superbike - Gara 2 – la gara si è svolta in condizioni climatiche simili a quelle di ieri, con una temperatura dell’aria di 20°C, e dell’asfalto di circa 46°C. Torres e De Rosa si trovavano ottavo e tredicesimo rispettivamente dopo il primo giro, ma al quinto giro la gara veniva fermata con la bandiera rossa, dopo una caduta di Szkopek, con il pilota che restava pericolosamente in terra a bordo pista. Dopo una breve pausa, la gara (di 21 giri) ripartiva secondo la procedura di ‘quick restart’.

Questa volta, Torres era nono dopo le prime curve, tra Van der Mark e Lowes, con De Rosa tredicesimo. Settimo al quinto passaggio, Torres lavorava duro per raggiungere Lowes nei giri successivi. Sorpassato il pilota inglese al 10mo giro, lo spagnolo continuava a spingere, cercando di chiudere il gap con Hayden, che era subito davanti a lui. Jordi cercava di passare l’americano fino all’ultimo giro, ma nonostante i suoi sforzi il pilota Althea BMW si doveva accontentare della sesta posizione finale. De Rosa guadagnava due posizioni nei primi giri ma correva la seconda metà di gara in modo piuttosto solitario, perdendo terreno negli ultimi giri, ma chiudendo la gara comunque nella zona punti, in undicesima posizione.

Dopo nove eventi, Jordi Torres continua a mantenere la settima posizione nella classifica generale con 155 punti; Reiterberger è 12mo (68 punti) mentre De Rosa ha raccolto 4 punti nella gara di oggi. BMW mantiene la quarta posizione nella classifica dei costruttori con 165 punti, così come il team Althea BMW nella classifica dei team (228 punti).

Raffaele De Rosa: "Sono molto contento perché, dopo la caduta di ieri, oggi sono riuscito a chiudere la gara e a prendere anche qualche punto. La prima parte della gara, i primi 12 giri forse, è andato tutto bene. Non ero abituato a fare così tanti giri, soprattutto rispetto alle gare della Stock e ho quindi perso un poco di terreno nei confronti di West e Ramos che mi precedevano, per concludere all’undicesimo posto. Tutto sommato, sono felice e di certo oggi è andata meglio rispetto a ieri".

Jordi Torres: "Oggi abbiamo fatto una gara molto diversa rispetto a quella di ieri, ed eravamo anche più competitivi. Abbiamo modificato molto il set-up della moto fra la prima e la seconda gara e così facendo, abbiamo potuto capire molto durante la manche ed useremo le informazioni raccolte già nelle prossime gare. Sono più felice oggi, anche se so che dovrò essere un po’ più aggressivo se voglio sorpassare… Comunque, continueremo il nostro lavoro anche durante la pausa estiva per prepararci al meglio per l’ultima fase della stagione".

condivisioni
commenti
Riscatto Ducati in Gara 2: doppio podio Giugliano-Davies a Laguna Seca

Articolo precedente

Riscatto Ducati in Gara 2: doppio podio Giugliano-Davies a Laguna Seca

Prossimo Articolo

Fotogallery: le grandi emozioni Superbike di Laguna Seca

Fotogallery: le grandi emozioni Superbike di Laguna Seca
Carica commenti
SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi Prime

SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi

La lotta mondiale fra Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea è sempre più intensa, con l'avvicinarsi della fine di questa stagione così avvincente i due sono molto vicini in classifica. Questa situazione di grande equilibrio, che a Portimao ha raggiunto il culmine, ci sta consegnando una vera e propria guerra di nervi fra i due contendenti al titolo.

WSBK
6 ott 2021
Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini" Prime

Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano, oltre a quanto successo in Russia, il lutto vissuto dal mondo delle due ruote in quel di Jerez, che piange la perdita di Dean Berta Vinales

WSBK
29 set 2021
SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento Prime

SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento

La tragica scompare di Dean Berta Vinales nel sabato del round di Jerez ha scosso non solo il paddock della Superbike ma l'intero motociclismo. Insieme al dolore, sorgono però tanti interrogativi e il grido che si leva è quello dei piloti, che chiedono un cambiamento per una classe diventata troppo pericolosa.

WSBK
28 set 2021
SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante Prime

SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante

In una stagione così avvincente e con una classifica così corta, manca un po' all'appello Ducati, che vede assottigliarsi sempre di più la speranza di rivendicare il titolo a dieci anni dall'ultimo mondiale. Nonostante si mostri spesso efficace e nettamente superiore ai rivali, la Rossa di Borgo Panigale ha pagato l'incostanza in una stagione che non lascia margine di errore.

WSBK
23 set 2021
SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio? Prime

SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio?

La stagione 2021 del mondiale Superbike sta regalando una lotta iridata serratissima e senza sconti. Tuttavia, è difficile fare calcoli a causa di un calendario ancora incerto e con l'ultimo round ancora non confermato a due mesi dal termine del campionato. Con uno scenario così aperto, quanti sono dunque i punti in palio?

WSBK
16 set 2021
Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits? Prime

Caso Razgatlioglu: è ora di rivedere la regola dei track limits?

La tripletta di Magny-Cours diventa una doppietta per Toprak Razgatlioglu, privato della vittoria in Superpole Race per aver superato i limiti della pista all’ultimo giro. Il caso Yamaha-Kawasaki riapre la questione dei track limits, considerati ormai un’esasperazione che condiziona fin troppo gli esiti delle gare.

WSBK
7 set 2021
Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo Prime

Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo

Al termine del round di Assen, i volti di Redding e Rinaldi sono tutt’altro che distesi. L’incostanza è il comune denominatore di una stagione che prende una piega sempre più ‘nipponica’, e i due portacolori ufficiali chiedono un maggiore sviluppo se vogliono continuare a lottare per il titolo.

WSBK
4 ago 2021
Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha? Prime

Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha?

Garrett Gerloff è da sempre considerato la promessa del mondiale Superbike, tanto da ricevere le attenzioni della MotoGP e aver oscurato il pilota ufficiale Yamaha Superbike Andrea Locatelli. Ma il disastro di Assen cambia le gerarchie a Iwata?

WSBK
27 lug 2021