Davies: "Un podio che mi dà molta fiducia"

Su una pista sulla carta molto ostica per la Ducati, Chaz è riuscito ad artigliare un ottimo terzo posto in gara 2, staccato di soli tre decimi dalla Kawasaki del vincitore Tom Sykes.

Dopo una Gara Uno rivelatasi più difficile del previsto, il team Aruba.it Racing - Ducati si è parzialmente riscattato a Buriram salendo sul podio con Chaz Davies, terzo in rimonta al termine di una Gara Due particolarmente concitata e vinta sul filo di lana da Tom Sykes.

Spettacolare rimonta da parte di Davies, che non ha mai perso di vista la coppia di testa ed a metà gara si è portato al terzo posto per poi ricucire progressivamente il distacco. Negli ultimi cinque giri, il gallese ha lottato con tenacia, senza però trovare un varco in staccata, chiudendo sul traguardo a soli tre decimi dal vincitore.

"Sono soddisfatto dei passi avanti fatti rispetto a ieri. Grazie alla squadra, abbiamo risolto un paio di problemi ed ho potuto nuovamente lottare al vertice, ma ci è mancato ancora qualcosa per poter tentare un sorpasso vincente. Dobbiamo ancora lavorare sul motore ma questa era la pista più ostica sia per me che per la Panigale R, ed invece la lascio con il sorriso sulle labbra. Questo podio mi dà molta fiducia in vista delle prossime gare" ha detto Chaz.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Buriram
Sub-evento Domenica
Circuito Chang International Circuit
Piloti Chaz Davies
Team Ducati Team
Articolo di tipo Intervista