Davies: "Siamo partiti bene, ma abbiamo ancora margine di miglioramento"

Chaz Davies ha fatto segnare il miglior tempo della prima giornata di libere della World Superbike sul tracciato di Laguna Seca. Il gallese della Ducati è già in gran forma, mentre Davide Giugliano ha siglato il sesto tempo.

Inizio positivo per il team Aruba.it Racing - Ducati a Laguna Seca, protagonista nelle prove del venerdì con Chaz Davies. Il gallese ha imposto il proprio ritmo fin dai primi giri e, dopo aver mancato per pochi millesimi il miglior tempo nelle FP1, ha alzato ulteriormente l’asticella nel pomeriggio. Dopo aver girato a lungo con gomme usate ottenendo buoni riscontri, Davies ha fermato il cronometro in 1’23.622, a soli due decimi dal record in gara.

Sesto tempo per Davide Giugliano, poco distante dal compagno di squadra. Il romano, a podio negli ultimi tre round, ha tolto quasi un secondo ai propri riferimenti tra FP1 e FP2, fermandosi a soli 0.356 dalla vetta (1’23.978 il suo miglior giro) e ponendo le basi per una solida prestazione su un tracciato a lui sempre gradito prima dell’infortunio in gara lo scorso anno. Il team Aruba.it Racing - Ducati tornerà in pista domani alle ore 09:15 locali (CET -9) per preparare al meglio Superpole e Gara 1, fissata per le 14:30.

Chaz Davies (Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team #7) – 1º: “Siamo partiti bene. Essere i più veloci al venerdì è sempre importante, ma come al solito i conti si fanno sabato e domenica. Abbiamo trovato un buon ritmo fin dalla prima uscita ed abbiamo ancora margini di miglioramento, soprattutto in termini di bilanciamento della moto. Ora monteremo un motore più fresco e probabilmente non saranno necessari grandi cambiamenti di assetto per FP3 e Superpole, anche se molto dipenderà dalle temperature del tracciato, che al mattino possono essere particolarmente basse”.

Davide Giugliano (Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team #34) – 6º: “È stata una giornata indubbiamente positiva, che mi aiuta un po’ a cancellare i brutti ricordi dello scorso anno. Siamo nel gruppo dei primi ed abbiamo già mostrato una buona competitività, ma dobbiamo continuare a migliorare l’assetto della moto perché ancora non riesco a guidare esattamente come vorrei. Detto questo, abbiamo fatto grandi passi avanti nell’arco della giornata, migliorando di molto i nostri tempi. Sfrutteremo la FP3 per fare gli ultimi ritocchi per giocarci il podio in entrambe le gare e continuare il trend positivo”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Laguna Seca
Circuito Laguna Seca
Piloti Chaz Davies , Davide Giugliano
Team Ducati Team
Articolo di tipo Intervista