Davies: "Siamo andati molto vicini a vincere, ma la gomma anteriore era finita"

Chaz Davies ha tentato il grande sorpasso su Jonathan Rea a tre curve dal termine della corsa, ma ha dovuto desistere a causa di una gomma anteriore giunta ormai al limite delle sue possibilità. Il gallese non demorde: "Provo a vincere domani".

Chaz Davies ha cominciato la stagione 2016 di Superbike nel migliore dei modi. O meglio, quasi. Sarebbe stato un inizio perfetto se fosse riuscito a chiudere il sorpasso tentato su Jonathan Rea a tre curve dalla fine delle ostilità sul tracciato di Phillip Island, ma la gomma anteriore della sua Ducati 1199 Panigale R era ormai al limite delle sue possibilità. Il gallese ha dovuto cedere nuovamente la strada a Rea, che ha vinto poi la gara.

"Sì, siamo andati molto vicini alla vittoria - ha affermato Chaz Davies al termine della corsa - ma sono comunque molto contento. questa è la prima gara della stagione, dunque l'importante è prendere tanti punti".

"La gara è stata davvero molto divertente. Abbiamo battagliato con Johnny, van der Mark, Davide giro dopo giro, per tutta la durata della corsa. Mi è piaciuta davvero molto. L'ultimo giro ho provato a passare Jonathan, però ero un po' in difficoltà con la gomma anteriore, ormai era finita, e quando ho tentato di chiudere la curva dopo il sorpasso non ci sono riuscito. Domani proveremo a rifarci e vincere", ha concluso il gallese.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Philip Island
Sub-evento Sabato
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Chaz Davies
Team Ducati Team
Articolo di tipo Intervista