WSBK
21 ago
Postponed
28 ago
Evento concluso
04 set
Evento concluso
18 set
Evento concluso
02 ott
Evento concluso
16 ott
Evento concluso

Davies, addio a Ducati: "Qualcuno ha il numero di Dovizioso?"

condivisioni
commenti
Davies, addio a Ducati: "Qualcuno ha il numero di Dovizioso?"
Di:

Davies ha scritto su Twitter un post ironico a qualche ora dall'ufficializzazione della sua sostituzione del team ufficiale Ducati che corre in World Superbike. Chaz lascia Borgo Panigale dopo 7 anni.

Dopo 7 anni di matrimonio e 27 vittorie assieme, Chaz Davies e Ducati si separeranno al termine della stagione corrente, che terminerà questo fine settimana a Portimao.

Ducati ha annunciato ieri di aver ingaggiato per il prossimo anno Michael Ruben Rinaldi, che in questa stagione sta difendendo i colori del team Go Eleven in sella a una Ducati Panigale V4 con specifiche della stagione passata.

Rinaldi diverrà il nuovo compagno di squadra di Scott Redding, andando così a stravolgere definitivamente l'assetto piloti che, nel corso delle ultime stagioni, ha avuto in Davies il vero punto fermo.

Dal 2014 al 2020 Chaz ha visto ruotare tanti compagni di squadra accanto a sé. Questa volta sarà lui a dover fare posto a Rinaldi, giovane in ascesa che a Ducati - con tutta probabilità - consentirà anche di ridurre il monte ingaggi.

Il nativo di Knighton, qualche ora dopo l'ufficializzazione del suo addio a Ducati, ha pubblicato un tweet simpatico, che ben rappresenta la sua situazione attuale.

"Qualcuno ha il numero di Dovi?", ha scritto Davies. "Ho sentito che sta cercando qualcuno che annaffi il suo tracciato da motocross nel 2021. Chiedo per un amico".

 

Sì, perché sia Dovizioso che Davies posso dire a oggi di avere avuto un destino comune. Andrea ha annunciato ormai diverse settimane fa di non aver avuto l'intenzione di rinnovare con la Casa di Borgo Panigale - anche se la sua volontà è stata conseguenza di alcune decisioni dei vertici della squadra - mentre Davies si è trovato fuori, soppiantato da un pilota più giovane, che ha mostrato feeling con la Panigale V4 e che ha un costo a oggi inferiore al suo.

Entrambi potrebbero ancora ambire a una sella per la prossima stagione, ma a oggi condividono lo stesso destino: piloti che hanno fatto rinascere Ducati nelle rispettive categorie prima; piloti considerati sostituibili per motivi diversi, ma ugualmente a piedi.

Honda continua con Haslam in SBK: c'è il rinnovo per il 2021

Articolo precedente

Honda continua con Haslam in SBK: c'è il rinnovo per il 2021

Prossimo Articolo

Redding: "Continuerò a lottare fino alla fine"

Redding: "Continuerò a lottare fino alla fine"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Piloti Andrea Dovizioso , Chaz Davies
Team Ducati Aruba.IT
Autore Giacomo Rauli