Dall'Igna: "Abbiamo portato soluzioni MotoGP anche in SBK, per noi è una grande soddisfazione"

condivisioni
commenti
Dall'Igna:
Di:
Co-autore: Giacomo Rauli
04 feb 2019, 16:38

Il direttore generale di Ducati Corse si è detto orgoglioso della grande sinergia che si è creata a Borgo Panigale tra i progetti MotoGP ed SBK in occasione della presentazione della Panigale V4 2019, nata proprio con alcuni concetti derivati dalla Desmosedici GP.

Aruba.it Racing-Ducati SBK Team, Ducati Panigale V4R
Aruba.it Racing-Ducati SBK Team, Ducati Panigale V4R
Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati SBK Team, Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati SBK Team con i membri del team
Aruba.it Racing-Ducati SBK Team, Ducati Panigale V4R
Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati SBK Team, Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati SBK Team con i membri del team

Con l'arrivo della Panigale V4, Gigi Dall'Igna ha visto realizzarsi uno degli obiettivi che si era posto fin da quando è arrivato alle porte di Bologna. Il direttore generale di Ducati Corse, infatti, ha sempre pensato che fosse fondamentale avere una sinergia tra la MotoGP e la SBK.

Cosa che non era semplice fino a quando tra le derivate di serie è stata utilizzato un motore bicilindrico, ma che è diventata realtà con la realizzazione della nuova quattro cilindri della rossa, il cui cuore pulsante nasce proprio dalla base di quello della Desmosedici GP.

Leggi anche:

"Ho sempre detto che i motori perfetti per correre, per il motorsport, sono i V4. Ora siamo dotati anche noi di questo tipo di motore e, per di più, lo abbiamo fatto utilizzando tecnologia desmodromica, che da tanti anni ci accompagna nella nostra avventura in MotoGP" ha detto Dall'Igna durante la presentazione delle moto di Alvaro Bautista e Chaz Davies, avvenuta preso la sede di Aruba.

"Appena arrivato ho detto che la sinergia tra il team SBK e MotoGP sarebbe stata fondamentale pur essendo completamente differenti. Ora invece la sinergia ha portato a utilizzare soluzioni MotoGP anche in Superbike come l'aerodinamica e lo studio dei flussi che abbiamo portato sia sulle moto di serie che sulle Superbike. Posso affermare con orgoglio di vedere sinergia nel Reparto Corse Ducati, ma anche tra il Reparto Corse e quello Produzione. Per noi è una grande soddisfazione" ha aggiunto.

Riguardo alle aspettative sulla nuova creatura invece non si è sbilanciato troppo, pur mostrando un cauto ottimismo: "La moto è molto nuova e potremmo trovare inconvenienti nel corso della stagione, ma abbiamo le risorse per sistemare tutto. Siamo fiduciosi di poter fare bene da subito".

Prossimo Articolo
La Ducati entra nell'era quattro cilindri in SBK: ecco la Panigale V4 di Bautista e Davies

Articolo precedente

La Ducati entra nell'era quattro cilindri in SBK: ecco la Panigale V4 di Bautista e Davies

Prossimo Articolo

Fotogallery: ecco la tanto attesa Ducati Panigale V4 per la SBK

Fotogallery: ecco la tanto attesa Ducati Panigale V4 per la SBK
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Presentazione Ducati
Sotto-evento Presentazione
Team Ducati Aruba.IT
Autore Matteo Nugnes