Chaz Davies e la Ducati incontenibili in gara 1 ad Aragon

La prima vittoria stagionale della Rossa arriva dopo un vero e proprio dominio. Rea la spunta su Sykes nella battaglia Kawasaki per la piazza d'onore. Ai piedi del podio le altre due Panigale di Fores e Giugliano. Crollano le Yamaha.

La striscia vincente della Kawasaki si ferma a Motorland Aragon, perché sul gradino più alto del podio di gara 1 sul tracciato spagnolo ci sono Chaz Davies e la Ducati, che hanno letteralmente dominato la prima frazione del terzo round stagionale del Mondiale Superbike.

Il britannico non è stato autore di una gran partenza e al primo giro era in quinta posizione. Tuttavia, gli sono bastati appena quattro giri per scalare la classifica e portarsi al comando. Una volta davanti poi ha impostato un ritmo davvero indiavolato (è l'unico ad aver girato sotto all'1'51"), involandosi solitario verso la sua prima affermazione stagionale.

A fargli compagnia sul podio ci sono le due Kawasaki, ma la sorpresa è che la piazza d'onore se l'è presa Jonathan Rea ai danni di Tom Sykes. Dopo aver faticato per tutto il weekend, il campione del mondo in carica è infatti venuto fuori alla distanza e nella seconda parte di gara è riuscito ad avere la meglio sulla ZX-10R gemella, che invece aveva comandato le operazioni prima della fuga di Davies.

La riprova del grande stato di forma delle 1199 Panigale su questa pista arriva dal quarto posto di Xavi Fores e dal quinto di Davide Giugliano. Per l'italiano però deve aver girato storto qualcosa, perché 13" di distacco da Chaz a parità di moto sono davvero un po' troppi, anche se nel weekend non è mai stato troppo competitivo.

Sesto posto per Nicky Hayden, che ha dovuto tenere alto l'onore della Honda, dopo che il suo compagno di squadra Michael van der Mark è finito ruote all'aria nei primissimi giri della gara, concretizzando così il primo zero della sua stagione. Dietro di lui c'è invece Jordi Torres, che è stato il migliore tra i piloti BMW.

Gare molto differenti, ma risultati simili per i due piloti della Yamaha: Alex Lowes è partito malissimo dalla prima fila, ma alla fine è riuscito a rimontare fino all'ottava piazza, davanti ad un Sylvain Guintoli all'inizio secondo, ma poi precipitato fino alla nona piazza. A completare la top ten c'è poi l'Aprilia di Lorenzo Savadori, che l'ha spuntata nel derby interno alla Iodaracing con Alex De Angelis.

Peccato per Leon Camier, che è stato costretto al ritiro per un problema tecnico quando era riuscito ad inserirsi molto bene nella top ten con la sua MV Agusta. Ko anche l'italiano Matteo Baiocco, rientrato a pochi giri dal termine con la Ducati del VFT Racing.

PosizionePilotaTeamMotoTempoGiri
1 Regno UnitoChaz Davies ItaliaDucati Team Ducati 1199 Panigale R 33:31.464 18
2 Regno UnitoJonathan Rea SpagnaKawasaki Racing Kawasaki ZX-10R +4.168 18
3 Regno UnitoTom Sykes SpagnaKawasaki Racing Kawasaki ZX-10R +4.948 18
4 SpagnaJavier Fores ItaliaBarni Racing Team Ducati 1199 Panigale R +12.723 18
5 ItaliaDavide Giugliano ItaliaDucati Team Ducati 1199 Panigale R +13.151 18
6 Stati UnitiNicky Hayden Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP +21.117 18
7 SpagnaJordi Torres Althea BMW Racing Team BMW S1000 RR +22.112 18
8 Regno UnitoAlex Lowes Pata Yamaha Official WSBK Team Yamaha YZF-R1 +25.575 18
9 FranciaSylvain Guintoli Pata Yamaha Official WSBK Team Yamaha YZF-R1 +28.941 18
10 Lorenzo Savadori IodaRacing Team Aprilia RSV4 RF +34.956 18
11 ItaliaAlex de Angelis IodaRacing Team Aprilia RSV4 RF +35.075 18
12 SpagnaRoman Ramos ItaliaTeam Go Eleven Kawasaki ZX-10R +37.310 18
13 Joshua Brookes Milwaukee BMW BMW S1000 RR +37.442 18
14 GermaniaMarkus Reiterberger Althea BMW Racing Team BMW S1000 RR +37.731 18
15 Repubblica CecaKarel Abraham Milwaukee BMW BMW S1000 RR +52.270 18
16 FranciaSylvain Barrier Pedercini Racing Kawasaki ZX-10R +56.295 18
17 Mathieu Lussiana Team ASPI BMW S1000 RR +1:07.602 18
18 Dominic Schmitter Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10R +1:35.691 18
19 UngheriaPeter Sebestyen Team Toth Yamaha YZF-R1 +1:35.746 18
20 UngheriaImre Toth Team Toth Yamaha YZF-R1 +1 lap 17
R Saeed Al Sulaiti Pedercini Racing Kawasaki ZX-10R   16
R Joshua Hook Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10R   13
R Matteo Baiocco VFT Racing Ducati 1199 Panigale R   13
R Leon Camier MV Agusta MV Agusta 1000 F4   9
R Michael van der Mark Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP   3
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Aragon
Circuito Motorland Aragon
Piloti Chaz Davies
Team Ducati Team
Articolo di tipo Gara