WSBK
07 ago
Evento concluso
21 ago
Postponed
28 ago
Evento concluso
04 set
Evento concluso
18 set
Evento concluso
02 ott
Prossimo evento tra
05 Ore
:
36 Minuti
:
32 Secondi
G
Villicum
09 ott
Canceled
G
Misano
06 nov
Canceled

BSB tragica: muore Ben Godfrey a Donington Park

condivisioni
commenti
BSB tragica: muore Ben Godfrey a Donington Park
Di:

Il pilota britannico Ben Godfrey ha perso la vita a seguito di un incidente avvenuto ieri durante l’evento ‘No Limits Trackdays’ a Donington Park.

I campionati motoristici devono ancora ripartire, ma ancora prima di tornare in pista, le due ruote tornano a doversi confrontare con l’avversario più duro di sempre, la morte. È infatti avvenuta ieri la tragica scomparsa di Ben Godfrey, pilota del BSB e giovane astro nascente della categoria delle derivate di serie. L’incidente ha avuto luogo sul tracciato di Donington Park, dove si stava tenendo l’evento ‘No Limits Trackdays’.

Fatale è stata la caduta causata dallo scontro con un’altra moto. A nulla sono serviti i soccorsi, seppur tempestivi. Il pilota infatti ha ricevuto immediatamente assistenza medica, ma è morto poco dopo l’incidente. La polizia di Leicestershire, la contea dove è situato il circuito di Donington Park, ha aperto un’indagine e sta verificano le dinamiche dell’incidente.

Ben Godfrey era un volto noto in Superbike, grazie al suo talento aveva partecipato nella Superstock 600 e nella Superstock 1000 britanniche. Inoltre, con il team Mototech EWC aveva preso parte all’edizione dello scorso anno del prestigioso Bol d’Or e della blasonata 24 Ore di Le Mans moto. Nella ripresa delle attività nel 2020 sarebbe stato uno dei protagonisti della Ducati TriOptions Cup, un campionato monomarca che affianca il più noto BSB.

Mark Neate, organizzatore dell’evento ‘No Limits TrackDays’ in cui Godfrey ha perso la vita, esprime il proprio cordoglio: “Sono così triste per la morte di Ben a causa delle lesioni riportate a seguito dell’iincidente. Ben era un ragazzo fantastico ed un amico di molti nel paddock. Aveva sempre un sorriso e trovava il tempo per tutti. Era elettrizzato dall’inizio della stagione e aveva preso parte a numerose giornate in pista nell’ultimo mese. I nostri pensieri vanno alla sua famiglia, alla sua compagna Jordan, ai suoi compagni ed amici”.

Devastato il suo compagno di squadra Glenn Irwin, che sui propri canali social scrive: “Riposa in pace, Ben Godfrey. Re della gara olandese della Superbike ad Assen”.

 

Supersport: cambia il format dei weekend aggiungendo una gara

Articolo precedente

Supersport: cambia il format dei weekend aggiungendo una gara

Prossimo Articolo

SBK, Nakagami prova la Honda a Motegi

SBK, Nakagami prova la Honda a Motegi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Autore Lorenza D'Adderio