WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso

BMW ad Assen conferma il potenziale: “Stiamo andando nella giusta direzione”

condivisioni
commenti
BMW ad Assen conferma il potenziale: “Stiamo andando nella giusta direzione”
Di:
16 apr 2019, 13:03

Reiterberger e Sykes sono tra i protagonisti del round olandese e confermano i passi Avanti svolti dal team tedesco. Le posizioni ottenute non rispecchiano il vero potenziale, a detta dei piloti, che puntano a migliorare ancora in vista dei prossimi appuntamenti.

L’avvio di stagione di BMW non è stato facile ed i primi tre Round sono stati caratterizzati da grandi difficoltà, ma Assen ha rappresentato un punto di svolta. Sulla pista olandese infatti il team tedesco è riuscito ad essere più efficace con entrambi i piloti, arrivando anche a lottare per le prime posizioni in gara. Markus Reiterberger e Tom Sykes archiviano il quarto appuntamento del mondiale con fiducia e positività, alla luce dei passi avanti e dei risultati ottenuti.

Il pilota tedesco ha chiuso in sesta posizione entrambe le gare disputate (la Superpole Race non è stata svolta), mentre il compagno di squadra lascia l’Olanda con un decimo ed un settimo posto. Nonostante avessero ambito ad una posizione migliore alla bandiera a scacchi, sia i piloti che la squadra stilano un bilancio del weekend più che positivo, considerando quanto il progetto BMW sia ancora allo stato embrionale ed il motore debba ancora essere pienamente sviluppato.

 

“Sono davvero felice”, afferma Reiterberger alla conclusione del quarto round della stagione. “Il weekend di Assen è stato magnifico ed un ringraziamento enorme va al mio team per il grande lavoro svolto. Abbiamo fatto un altro passo in avanti e mi sono sentito bene sulla moto per tutto il fine settimana. In Gara 1 ho fatto una buona partenza e riuscivo a tenere il passo del gruppo di testa ma dopo sette, otto giri ho avuto qualche problema di grip al posteriore, sentivo dei movimenti in ingresso ed in uscita di curva. Nonostante ciò sono riuscito a finire la gara tra i primi sei”.

Il tedesco analizza poi la seconda manche: “Anche Gara 2 è andata bene, abbiamo fatto qualche modifica sul bilancio della moto, ma sfortunatamente la partenza non è stata buona e ho perso un po’ di posizioni. Sono riuscito a mantenere un buon livello per un tempo relativamente lungo, volevo chiudere quinto, ma ho perso tanto tempo dietro a Leon Haslam. Questo ha permesso a Chaz Davies di scappare e conquistare la quinta posizione. Ora possiamo ricaricare le batterie per prepararci alle prossime gare. Stiamo andando nella giusta direzione e continueremo a lavorare per migliorare anche il telaio”.

Leggi anche:

Tom Sykes conferma le buone sensazioni del compagno di squadra e commenta il potenziale della moto che sta guidando: “Tutti hanno visto che il potenziale della BMW S 1000 RR è molto alto, considerando quanto questo progetto sia all’inizio. Nonostante le posizioni non siano quelle che avevamo sperato, il lato positivo è che abbiamo ottenuto tanta fiducia e molte informazioni. Proveremo a migliorare le aree dove ci manca ancora qualcosa per fare dei passi in avanti in vista delle prossime gare”.

Il britannico, uno dei veterani del mondiale Superbike, fa i complimenti al giovane vicino di box e si proietta già al prossimo futuro, dove spera di continuare a migliorare: “Markus ha guidato davvero bene, sapevo che sarebbe stato forte perché su questa pista lo scorso anno in Superstock è andato alla grande. Uno degli aspetti positivi è che in generale la RR sta andando nella giusta direzione. Siamo stati costantemente a cinque secondi dalla seconda posizione in gran parte delle gare, data la mia esperienza e quella del BMW Motorrad WorldSBK Team, credo che possiamo raggiungere i nostro obiettivi durante la stagione”.

Scorrimento
Lista

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team
1/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team
2/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team
3/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team, Jordi Torres, Team Pedercini

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team, Jordi Torres, Team Pedercini
4/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team
5/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team
6/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team, Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team

Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team, Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team
7/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team
8/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Le moto di Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team, Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team

Le moto di Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team, Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team
9/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team
10/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team
11/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team lascia la griglia di partenza

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team lascia la griglia di partenza
12/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team
13/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team
14/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team
15/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team
16/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jonathan Rea, Kawasaki Racing, guida il gruppo degli inseguitori con Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team

Jonathan Rea, Kawasaki Racing, guida il gruppo degli inseguitori con Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team
17/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team, Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team

Markus Reiterberger, BMW Motorrad WorldSBK Team, Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team
18/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Fotogallery SBK: Bautista domina con la Ducati e consolida il primato in classifica

Articolo precedente

Fotogallery SBK: Bautista domina con la Ducati e consolida il primato in classifica

Prossimo Articolo

Fotogallery: ecco le grid girl di Austin della MotoGP e di Assen della SBK

Fotogallery: ecco le grid girl di Austin della MotoGP e di Assen della SBK
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Assen
Location Assen
Piloti Tom Sykes , Markus Reiterberger
Autore Lorenza D'Adderio