WSBK
05 lug
-
07 lug
Evento concluso
12 lug
-
14 lug
Evento concluso
G
Algarve
06 set
-
08 set
Prossimo evento tra
11 giorni
G
Magny-Cours
27 set
-
29 set
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Villicum
11 ott
-
13 ott
Prossimo evento tra
46 giorni
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
59 giorni

Bautista e Ducati in stallo tra proposte ed un “terzo incomodo”

condivisioni
commenti
Bautista e Ducati in stallo tra proposte ed un “terzo incomodo”
Di:
19 lug 2019, 13:37

Il team Aruba.it Ducati ha lanciato una proposta già da Misano, ma lo spagnolo tarda a firmare e cerca di dettare le proprie condizioni. Ma c’è l’incognita Honda, con cui sembra che Bautista abbia già avuto contatti.

La Superbike è ferma per la pausa estiva, ma il mercato piloti è in gran movimento e, seppur di ufficiale non ci sia ancora nulla, sono molte le voci che si rincorrono. Una delle pedine principali è Alvaro Bautista, grande protagonista di questa prima parte di stagione, nel bene e nel male. Dominatore indiscusso dei primi quattro round del campionato, si ritrova ora ad inseguire dopo un crollo vertiginoso che lo ha portato a meno 81 punti da Jonathan Rea, diretto rivale per il titolo.

L’alfiere Ducati era approdato nel mondiale delle derivate di serie con un contratto annuale e l’egemonia dimostrata nella prima parte del 2019 lasciava pensare che il binomio Bautista-Panigale V4 R fosse destinato a durare facilmente anche la prossima stagione. Eppure, ad oggi, la situazione è ben diversa e più complessa: lo spagnolo è tracollato negli ultimi quattro appuntamenti ed i mancati risultati hanno reso meno solide le condizioni per il prossimo anno.

Da parte di Ducati c’è tutto l’interesse a continuare con Alvaro Bautista, come affermato da Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo di Ducati Corse, e da Stefano Cecconi, AD di Aruba.it. Quest’ultimo aggiunge inoltre che il contratto è pronto già da Misano, ma è stato proprio il pilota a non aver voluto apporre la firma. In occasione del round italiano infatti, l’allora leader del mondiale aveva manifestato l’intenzione di voler tornare in MotoGP, qualora ci fosse stata una moto competitiva. In effetti a Borgo Panigale una sella ancora vacante era quella di Danilo Petrucci. Le speranze di tornare nel motomondiale sono svanite quando il ternano è stato confermato anche per il 2020.

Leggi anche:

Tutto lasciava pensare dunque ad una conclusione semplice ed immediata, eppure la realtà è ben diversa: il rinnovo tarda ad arrivare, ma non per quel che riguarda il lato Ducati: l’ingaggio iniziale, che si aggira sui 300mila euro, rappresenta la metà di quello del proprio compagno di squadra e Bautista cerca con tutta probabilità un aumento in vista della prossima stagione. Ma quanto sarà disposta la Casa di Borgo Panigale a scendere a patti con il pilota? Entro Laguna Seca doveva tutto essere chiuso, ma la pausa estiva è arrivata e le incognite sono ancora molte.

Ma una delle cause della mancata firma potrebbe attribuirsi anche a contatti tra il pilota di Talavera de la Reina e Honda: il team giapponese è quest’anno in forte crisi, ma per il 2020 ha in progetto una nuova moto, che potrebbe interessare Bautista qualora le condizioni di Ducati non fossero di suo gradimento. Un passaggio all’Ala Dorata significherebbe fare un salto nel buio, dunque lo spagnolo sta valutando le offerte che gli si sono presentate sul tavolo. Avrà ben due mesi per riflettere sul proprio futuro, che se fino a poco tempo fa sembrava ben saldo in casa Ducati, ora appare più nebuloso.

Scorrimento
Lista

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
1/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
2/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
3/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
4/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
5/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
6/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team, Leon Haslam, Kawasaki Racing Team, Alex Lowes, Pata Yamaha

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team, Leon Haslam, Kawasaki Racing Team, Alex Lowes, Pata Yamaha
7/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
8/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
9/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
10/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
11/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
12/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
13/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
14/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
15/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team, Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Tom Sykes, BMW Motorrad WorldSBK Team, Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
16/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
17/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
18/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
19/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
20/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Foti, Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Foti, Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
21/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team, punta il cielo in ricordo del nonno

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team, punta il cielo in ricordo del nonno
22/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
23/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
24/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
25/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team, Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team, Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team

Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team, Chaz Davies, Aruba.it Racing-Ducati Team, Alvaro Bautista, Aruba.it Racing-Ducati Team
26/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alvaro Bautista, Aruba.it racing

Alvaro Bautista, Aruba.it racing
27/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Prossimo Articolo
SBK, Phillip Island inaugurerà la stagione 2020

Articolo precedente

SBK, Phillip Island inaugurerà la stagione 2020

Prossimo Articolo

SBK, Rea confessa: “Bautista il rivale più duro della carriera”

SBK, Rea confessa: “Bautista il rivale più duro della carriera”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Piloti Alvaro Bautista
Team Ducati Aruba.IT
Autore Lorenza D'Adderio