Aprilia pronta a impegnarsi di nuovo in SBK con il team Milwaukee nel 2017

Aprilia sta valutando in maniera sempre più concreta di investire denaro ed energie in Superbike a partire dal 2017. La casa di Noale potrebbe affidarsi al team Milwaukee, che in questa stagione schiera due BMW S1000RR.

E se la storia di Aprilia nella World Superbike non fosse finita definitivamente con l'addio del team ufficiale al termine della stagione passata? Negli ultimi giorni, infatti, sembra che la sezione Motorsport di Noale abbia avuto discorsi sempre più concreti con un team che già corre nel Mondiale dedicato alle derivate di serie.

Aprilia parla con Milwaukee!

Stiamo parlando del team Milwaukee, tornato quest'anno in Superbike ma legato a BMW Motorrad, che fornisce due S1000RR oltre a quelle date in gestione al team italiano Althea.

Nelle ultime due stagioni il team Aprilia ha concentrato la maggior parte delle sue risorse sul rientro in MotoGP e nel progetto della RS-GP, affidata anche quest'anno ad Alvaro Bautista e Stefan Bradl. In Superbike, invece, corrono due RSV4 RF schierate dal team Iodaracing, una Per Lorenzo Savadori e una per Alex De Angelis, ma queste non possono contare su alcuno sviluppo. Le moto sono quelle che hanno terminato la stagione passata nelle mani di Jordi Torres e Leon Haslam.

Il primo incontro a Misano

Il primo incontro tra Shaun Muir, boss del team Milwaukee, e Romano Albesiano, manager di Noale, è avvenuto un mese fa alla seconda tappa del Mondiale sul territorio italiano, quella di Misano Adriatico, e Aprilia non ha fatto nulla per nascondere l'interesse di un progetto con il team britannico per la prossima stagione Superbike.

Il progetto potrebbe andare in porto se partirà entro breve. Aprilia dovrà infatti avere il tempo necessario per progettare e realizzare uno step evolutivo per le RSV4 RF per il 2017 da affidare ai prossimi piloti del team.

Aprilia vuole riprendere Eugene Laverty

Verosimilmente la line up 2017 dovrebbe essere differente da quella attuale. In questa stagione il team Milwaukee BMW affida le sue S1000RR a Joshua Brookes e Karel Abraham, ma per la prossimo stagione la Superbike potrebbe annoverare un rientro davvero importante: Eugene Laverty. Il britannico è passato da due stagioni in MotoGP e quest'anno sta correndo con il team Aspar. L'anno prossimo potrebbe abbandonare la classe regina del Motomondiale per fare ritorno nella categoria in cui fece molto bene prima di darle addio al termine del 2014.

Laverty ha già corso con Aprilia, dal 2012 sino al termine del 2013, andando vicino a conquistare il titolo mondiale proprio prima di passare alla Suzuki. Il britannico rappresenterebbe la prima scelta della casa italiana, ma sembra anche una delle possibili scelte della Ducati per la prossima stagione.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Eugene Laverty
Team Aprilia Racing Team
Articolo di tipo Ultime notizie