Phillip Island, Libere 1-2: Lowes davanti a tutti

Il britannico si conferma in sella alla Suzuki, con Torres e Sykes appena dietro. Bayliss lavora sul set up

Phillip Island, Libere 1-2: Lowes davanti a tutti

E' iniziato questa notte il Mondiale 2015 della Superbike con i primi due turni di prove libere sul circuito australiano di Phillip Island, in cui - dopo le prove pre stagionali di qualche giorno fa - ha continuato a brillare Alex Lowes, in sella alla sua GSX-R1000.

Nella prima delle due sessioni odierne, Lowes è stato il più rapido facendo segnare il miglior tempo assoluto della giornata in 1'30"855, appena quattro millesimi più rapido del miglior tempo fatto segnare nei test invernali. Lowes è stato inoltre l'unico pilota ad abbattere il muro del minuto e trentuno secondi.

Al secondo posto la prima delle Aprilia ufficiali, quella di Jordi Torres, confermatosi anche nei due turni di libere australiane come uno dei pretendenti al podio e come pilota candidato per la vittoria assieme a Lowes. Alle spalle di Torres si è classificato Tom Sykes. Il pilota britannico non è mai apparso tonico nelle prove invernali, mentre all'apertura ufficiale della stagione sembra aver ritrovato il feeling che lo ha spesso legato alla sua Kawasaki Ninja. 

Ancora un duello Aprilia-Kawasaki per le posizioni appena dietro i primi tre, con Leon Haslam quarto, davanti per pochi centesimi a Jonathan Rea. Ottimo sesto posto per Nico Terol, che ha portato la sua Ducati Panigale al sesto posto e davanti alla Ducati ufficiale di Chaz Davies, appena settimo. David Salom ha chiuso ottavo, davanti al convalescente Randy De Puniet.

Merita un capitolo a parte Troy Bayliss, che nei primi due turni di prove sul circuito di casa ha lavorato molto per trovare l'assetto ideale della sua Ducati Panigale R. L'australiano ha infatti pochi giri alle spalle con la Rossa di Borgo Panigale, avendo sostituito all'ultimo minuto l'infortunato Davide Giugliano. Bayliss ha chiuso al diciottesimo posto nelle Libere 1 e al diciassettesimo - migliorandosi progressivamente nei tempi - nel turno successivo.

Nelle Libere 2 è stato ancora Alex Lowes a primeggiare nella ista dei tempi, ma le mutate condizioni dell'asfalto non hanno permesso ai piloti di compiere miglioramenti significativi nei tempi fatti registrare nella mattina australiana. Leon Haslam (Aprilia Racing Team – Red Devils) il più rapido degli ultimi 45 minuti di giornata, nonostante una caduta senza conseguenze nel finale, alla curva 10.

Alle spalle di Haslam l’altro pilota ufficiale Aprilia, Jordi Torres, e Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), mentre il nuovo arrivo nel team ufficiale Kawasaki, Jonathan Rea, è scivolato in quinta posizione. Ancora molto bene Nico Terol, rimasto alle spalle di Rea, mentre ha compiuto un significativo passo avanti Michael Van der Mark (Pata Honda World Superbike), settimo alla fine della sessione pomeridiana. Completano la Top Ten Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team), David Salom (Team Pedercini Kawasaki) e Randy de Puniet (Voltcom Crescent Suzuki).

Superbike - Phillip Island - Libere 1

Superbike - Phillip Island - Libere 2

condivisioni
commenti
Il Mondiale Superbike in diretta su Eurosport
Articolo precedente

Il Mondiale Superbike in diretta su Eurosport

Prossimo Articolo

Aprilia subito molto veloci a Phillip Island

Aprilia subito molto veloci a Phillip Island
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rinaldi e la Ducati tingono Misano tricolore Prime

Le migliori gare del 2021: Rinaldi e la Ducati tingono Misano tricolore

Quella di Michael Ruben Rinaldi è stata una stagione di alti e bassi, con una seconda metà decisamente complicata. Tuttavia il pilota romagnolo archivia il 2021 con la grande soddisfazione di aver conquistato una stratosferica doppietta a Misano, nel round di casa davanti al proprio pubblico. E battendo colui che sarebbe poi diventato campione del mondo, Toprak Razgatlioglu.

WSBK
10 gen 2022
SBK | Toprak, il diamante che segna il ricambio generazionale Prime

SBK | Toprak, il diamante che segna il ricambio generazionale

Toprak Razgatlioglu è il nuovo campione del mondo della Superbike, il turco è riuscito a battere Rea dopo sei anni di dominio incontrastato. Ma il titolo del pilota Yamaha non rappresenta solo un cambiamento al vertice, segna anche il rinnovo del campionato, un ricambio generazionale che disegna un bel futuro per le derivate di serie.

WSBK
24 nov 2021
Bassani ora brilla: è lui il futuro di Ducati in Superbike? Prime

Bassani ora brilla: è lui il futuro di Ducati in Superbike?

Axel Bassani ha sfiorato il podio in Argentina, dopo essere stato in lotta con i tre grandi protagonisti del mondiale. Un weekend incredibile quello del pilota del team Motocorsa, che conferma il grande cammino di crescita e fa pensare che un futuro roseo per Ducati possa essere proprio nelle sue mani.

WSBK
20 ott 2021
SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi Prime

SBK: la lotta mondiale tra Rea e Toprak è diventata una guerra di nervi

La lotta mondiale fra Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea è sempre più intensa, con l'avvicinarsi della fine di questa stagione così avvincente i due sono molto vicini in classifica. Questa situazione di grande equilibrio, che a Portimao ha raggiunto il culmine, ci sta consegnando una vera e propria guerra di nervi fra i due contendenti al titolo.

WSBK
6 ott 2021
Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini" Prime

Doctor F1: "I giovani rider non sono soldati-bambini"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano, oltre a quanto successo in Russia, il lutto vissuto dal mondo delle due ruote in quel di Jerez, che piange la perdita di Dean Berta Vinales

WSBK
29 set 2021
SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento Prime

SBK: come la tragedia Vinales solleva il grido al cambiamento

La tragica scompare di Dean Berta Vinales nel sabato del round di Jerez ha scosso non solo il paddock della Superbike ma l'intero motociclismo. Insieme al dolore, sorgono però tanti interrogativi e il grido che si leva è quello dei piloti, che chiedono un cambiamento per una classe diventata troppo pericolosa.

WSBK
28 set 2021
SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante Prime

SBK, Ducati da mondiale: il rammarico di una stagione incostante

In una stagione così avvincente e con una classifica così corta, manca un po' all'appello Ducati, che vede assottigliarsi sempre di più la speranza di rivendicare il titolo a dieci anni dall'ultimo mondiale. Nonostante si mostri spesso efficace e nettamente superiore ai rivali, la Rossa di Borgo Panigale ha pagato l'incostanza in una stagione che non lascia margine di errore.

WSBK
23 set 2021
SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio? Prime

SBK: mondiale serrato, calendario incerto. Quanti punti in palio?

La stagione 2021 del mondiale Superbike sta regalando una lotta iridata serratissima e senza sconti. Tuttavia, è difficile fare calcoli a causa di un calendario ancora incerto e con l'ultimo round ancora non confermato a due mesi dal termine del campionato. Con uno scenario così aperto, quanti sono dunque i punti in palio?

WSBK
16 set 2021