WSBK notizia

Ducati incostante, serve sviluppo
Redding: "Most pista non sicura"
Ecco le scelte Pirelli per Most
Rea a Most per rafforzare il primato
SBK: gli orari tv del round di Most
Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo News Prime

Al termine del round di Assen, i volti di Redding e Rinaldi sono tutt’altro che distesi. L’incostanza è il comune denominatore di una stagione che prende una piega sempre più ‘nipponica’, e i due portacolori ufficiali chiedono un maggiore sviluppo se vogliono continuare a lottare per il titolo.

Scott Redding ha espresso i suoi dubbi sulla sicurezza del tracciato di Most, in vista del round ceco in programma questo fine settimana, sesto appuntamento del mondiale Superbike.

Il fornitore unico di pneumatici del mondiale Superbike svela le opzioni selezionate per il round di Most, sesto appuntamento della stagione. Nell’incognita della nuova pista, vengono confermate le scelte degli scorsi round sia per la classe Superbike sia per la Supersport.

Jonathan Rea è pronto ad affrontare il round di Most, che rappresenta un'incognita essendo un tracciato nuovo e senza riferimenti passati. Il pilota Kawasaki però è entusiasta della nuova sfida, da cui spera di trarre vantaggio in ottica mondiale. Anche Alex Lowes non vede l'ora di affrontare il weekend, fresco di rinnovo con Kawasaki.

La Superbike torna in Repubblica Ceca ma lo fa a Most, nuovo tracciato entrato nel calendario in corsa. Senza riferimenti passati, le forze in campo saranno tutte da scoprire e si rinnova così la sfida mondiale tra Rea e Razgatlioglu, senza dimenticare gli altri contendenti.

Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo News Prime

Ducati brilla per incostanza, i piloti lamentano scarso sviluppo

Al termine del round di Assen, i volti di Redding e Rinaldi sono tutt’altro che distesi. L’incostanza è il comune denominatore di una stagione che prende una piega sempre più ‘nipponica’, e i due portacolori ufficiali chiedono un maggiore sviluppo se vogliono continuare a lottare per il titolo.

Redding dubbioso: “Most non è sicura, la SBK è troppo veloce”

Scott Redding ha espresso i suoi dubbi sulla sicurezza del tracciato di Most, in vista del round ceco in programma questo fine settimana, sesto appuntamento del mondiale Superbike.

Most banco di prova per Pirelli: ecco le scelte per il round ceco

Il fornitore unico di pneumatici del mondiale Superbike svela le opzioni selezionate per il round di Most, sesto appuntamento della stagione. Nell’incognita della nuova pista, vengono confermate le scelte degli scorsi round sia per la classe Superbike sia per la Supersport.

Rea, a Most grande sfida per consolidare il primato

Jonathan Rea è pronto ad affrontare il round di Most, che rappresenta un'incognita essendo un tracciato nuovo e senza riferimenti passati. Il pilota Kawasaki però è entusiasta della nuova sfida, da cui spera di trarre vantaggio in ottica mondiale. Anche Alex Lowes non vede l'ora di affrontare il weekend, fresco di rinnovo con Kawasaki.

SBK 2021: ecco gli orari tv di Sky e TV8 del Round di Most

La Superbike torna in Repubblica Ceca ma lo fa a Most, nuovo tracciato entrato nel calendario in corsa. Senza riferimenti passati, le forze in campo saranno tutte da scoprire e si rinnova così la sfida mondiale tra Rea e Razgatlioglu, senza dimenticare gli altri contendenti.

Bautista e i dubbi su Honda: “Difficile il podio nel 2021”

Alvaro Bautista afferma di non aspettarsi che Honda possa lottare per le posizioni da podio nelle restanti gare del 2021 con la Fireblade e commenta le voci che lo darebbero di ritorno in Ducati dal prossimo anno.

SBK: Pedercini sceglie Uribe per sostituire Cavalieri da Most

Jayson Uribe, proveniente dal MotoAmerica, debutterà in Superbike a Most con il team Pedercini, dove sarà compagno di squadra di Loris Cresson fino al termine della stagione. Lo statunitense sostituisce così Samuele Cavalieri, fuori da Donington.

Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha?

Garrett Gerloff è da sempre considerato la promessa del mondiale Superbike, tanto da ricevere le attenzioni della MotoGP e aver oscurato il pilota ufficiale Yamaha Superbike Andrea Locatelli. Ma il disastro di Assen cambia le gerarchie a Iwata?

Ufficiale: Lowes rinnova con Kawasaki fino al 2022

Alex Lowes prolunga il contratto con Kawasaki fino al termine del 2022, rinnovando così la fiducia per un'altra stagione. Anche il prossimo anno, il britannico farà coppia con Jonathan Rea, confermato lo scorso anno con un pluriennale.

SSP300, Assen: Huertas vince Gara 1, Booth-Amos trionfa in Gara 2

Adrian Huertas conquista il successo in Gara 1 ad Assen, mantenendo così la testa della classifica generale. Ma Tom Booth-Amos si impone nella seconda manche e ricuce il distacco nel mondiale. I due contendenti al titolo arrivano a Most, fra due settimane, separati da 18 punti.

Redding: “Non siamo qui per vincere alla prima curva!”

Scott Redding si riscatta ad Assen e con la seconda posizione in Gara 2 ricuce il distacco sullo sfortunato Toprak Razgatlioglu, finito nella ghiaia per colpa do Garrett Gerloff. Il pilota Ducati condanna l'eccessiva irruenza dello statunitense.

Report SBK: Ad Assen "Disastro" Gerloff arbitro del Mondiale Assen
Video all'interno

Report SBK: Ad Assen "Disastro" Gerloff arbitro del Mondiale

In questo nuovo report di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Beatrice Frangione commentano quanto accaduto nel weekend olandese della Superbike. Rea riprende la testa del mondiale, ulteriormente deciso in Gara 2 da Gerloff, che stende Toprak alla prima curva del primo giro...

Rea duro: “È sempre lo stesso pilota che commette questi errori”

Jonathan Rea è molto duro con Garrett Gerloff, reo di aver buttato fuori Toprak Razgatlioglu in Gara 2. Il pilota Kawasaki riflette sulla recidività dello statunitense e chiede maggior calma nei primi giri. Ma con la vittoria, Rea torna leader e amplia il vantaggio sul turco.

Locatelli raggiante: “Non credevo fosse possibile, sono felice!”

Andrea Locatelli conquista il suo primo podio in Superbike al termine di Gara 2 ad Assen, riscattandosi della Superpole Race, dove ha perso la terza posizione per la regola dei track limits, che lo ha penalizzato all’ultimo giro. Ora per il pilota Yamaha arriva il momento di pensare al futuro...

Furia Razgatlioglu: “Gerloff errore stupido e grave!”

Toprak Razgatlioglu non le manda a dire a Garrett Gerloff, autore di una manovra azzardata in partenza che lo ha costretto a chiudere Gara 2 al primo giro, in cui è caduto alla Curva 1. Il turco paga ora 37 lunghezze da Jonathan Rea nella classifica e vede il mondiale più lontano.

SBK, Assen, Gara 2: ancora Rea, primo podio per Locatelli!

Jonathan Rea fa tripletta ad Assen, vincendo Gara 2 e incrementando il vantaggio in classifica grazie alla caduta di Toprak Razgatlioglu. Il turco viene colpito da Gerloff, poi penalizzato, ma accumula uno zero nella generale. Festeggia invece Andrea Locatelli, che conquista il primo podio in Superbike con un'ottima terza posizione, alle spalle di Scott Redding, secondo.

SSP, Assen, Gara 2: Aegerter, doppietta e allungo, Odendaal cade

Dominique Aegerter vince la quinta gara stagionale e allunga in classifica approfittando di un passo falso di Steven Odendaal, caduto quando era terzo e solo 13esimo al traguardo. Sul podio con il leader del mondiale troviamo Philipp Oettl e Randy Krummenacher, secondo e terzo rispettivamente.

SBK, Assen, Superpole Race: Rea inesorabile, podio sub iudice

Jonathan Rea vince la Superpole Race ad Assen, ma alle sue spalle il podio è deciso dalla Direzione Gara: Toprak Razgatlioglu e Andrea Locatelli sono secondo e terzo al traguardo, ma vengono retrocessi per aver superato i limiti della pista. La seconda posizione è così di Michael Ruben Rinaldi, con il turco terzo. Loca perde il suo primo podio in carriera, ma si ribella alla decisione.

Camier: "Honda progredirà, il progetto SBK prosegue"

Honda sta cercando di recuperare terreno con la nuova Fireblade: in un'intervista esclusiva, il team manager HRC Leon Camier parla degli sviluppi della squadra nel Mondiale Superbike.

Tegola BMW: Folger unfit, Assen si chiude in anticipo

Jonas Folger è caduto in Gara 1 costringendo all'esposizione della bandiera rossa. Trasportato al centro medico prima e all'ospedale poi, è stato dichiarato unfit per le restanti gare del round di Assen. BMW così perde anche il secondo dei piloti indipendenti.