Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie

Australia crocevia per il titolo Produzione per Rendina

Per il pilota italiano, attualmente leader della classifica, si tratta dell'ultima occasione per marcare punti

Rally Project, Max Rendina e Mario Pizzuti sono pronti all’ultima sfida iridata della stagione, il Rally d’Australia, in programma questo fine settimana.

Con la Mitsubishi Lancer Evolution Gruppo N gestita in collaborazione con RalliArt Italy e gommata Pirelli, Rendina e Pizzuti, al comando della classifica della Coppa FIA “Produzione”, disputeranno il loro ultimo impegno iridato, in quanto la regola di Campionato recita che si devono produrre sei risultati utili con sette partecipazioni. L’equipaggio capitolino comanda la classifica provvisoria con 11 punti di vantaggio sull’argentino Alonso, da questa situazione si capisce che la gara agli antipodi è momento vincolante di una stagione intera, crocevia per il titolo iridato, che Rendina vuole portare a Roma a tutti i costi, portarlo anche in Italia dopo venticinque lunghi anni di assenza.

Rendina non ha alternative, la gara australiana deve finire con una vittoria, dopo la quale l’avversario dovrà obbligatoriamente vincere entrambe le altre due gare che potrà sfruttare come punteggio per aggiudicarsi il titolo, altrimenti la matematica lo tiene fuori, favorendo appunto il driver di Roma.

Purtroppo la trasferta dall’altra parte del mondo non è avviata bene: Mario Pizzuti sta svolgendo le ricognizioni con la febbre a 40°.

Il commento di Max Rendina: "Dopo la sofferta trasferta in Finlandia non ci siamo persi d’animo, siamo più carichi e motivati che mai. E mai come in questo momento dobbiamo fare squadra per portare il titolo a Roma ed in Italia. Daremo fondo a tutte le nostre energie per riportare un titolo mondiale in Italia, ci crediamo, e facciamo appello ai tifosi di sostenerci. Questo alloro, se arriverà, sarà di tutto il movimento rallistico italiano!".

Rendina-Pizzuti hanno davanti un impegno notevole: 20 Prove Speciali tra venerdì 12 e domenica 14 settembre nello stato del Nuovo Galles del Sud, con la città di Coffs Harbour a fare da quartier generale. Ben 315 chilometri di distanza cronometrata, tutti su fondo sterrato.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente La prima vittoria Hyundai è una... favola
Prossimo Articolo Australia, PS6: Meeke resiste agli assalti delle Polo

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia