WRC: Toyota svela il teaser della nuova livrea delle Yaris 2021

Il team giapponese ha rilasciato stamattina un video teaser della nuova livrea che le Yaris vestiranno nel WRC 2021. Si tratta della prima modifica a livello grafico dal 2017, anno di presentazione della vettura.

WRC: Toyota svela il teaser della nuova livrea delle Yaris 2021

Toyota si appresta ad affrontare l'ultima stagione nel Mondiale Rally con la Yaris WRC Plus, prima che questa finisca in un museo dopo aver vinto diversi titoli iridati per lasciare spazio alla nuova vettura ibrida Rally1 che esordirà tra qualche settimana nei primi test di sviluppo.

Dopo 4 stagioni in cui ha presentato la stessa livrea, il team giapponese cambierà disegno con cui potremo riconoscere le Yaris WRC nel corso della stagione 2021 del WRC.

Il team ha pubblicato un video d'anteprima sulle proprie pagine ufficiali dei principali social network in cui è ritratta la Toyota Yaris WRC vestita di una nuova livrea, quella che indosserà a partire dal Rallye Monte-Carlo previsto dal 21 al 24 gennaio.

I colori sono sempre gli stessi, ovvero il bianco che farà da base, poi il rosso e il nero, che contraddistinguono la sezione Gazoo Racing - il reparto corse di Toyota - in tutte le categorie del motorsport, WRC compreso.

 

Le prime immagini lasciano pensare a una divisione longitudinale il 3 parti della carrozzeria. All'anteriore troviamo un gruppo ottico contornato di nero, mentre dal logo verso l'altra parte del muso la vettura è rossa. Nella parte posteriore, invece, i colori sono invertiti, con il rosso e il nero scambiati, mentre il bianco continua a fare da sfondo.

Nella parte centrale della vettura, parliamo della zona dell'abitacolo, ,troviamo gli sportelli bianchi con profilature e inserti neri e rossi, con una fantasia più classica e ordinata rispetto al resto della vettura.

Questo cambiamento è anche dovuto al fatto che il team diretto sino al termine del 2020 da Tommi Makinen e ora da Jari-Matti Latvala sia entrato a far parte a tutti gli effetti della sezione sportiva europea di Toyota. La struttura incorporata è la Tommi Makinen Racing Oy, che ha sviluppato l'odierno modello di Yaris sin dal 2016 e l'ha portata a vincere 3 titoli iridati (Costruttori nel 2018 e Piloti nel 2019 e 2020 con Ott Tanak e Sébastien Ogier).

Le prime foto ufficiali dovrebbero essere diffuse da Toyota Gazoo Racing nel corso delle prossime ore. Gli equipaggi 2021, invece, sono già stati confermati e rimarranno quelli dello scorso anno: i campioni del mondo in carica Sèbastien Ogier e Julien Ingrassia, Elfyn Evans e Scott Martin, ma anche le giovani promesse Kalle Rovanpera e Jonne Halttunen.

condivisioni
commenti
WRC: i cannibali di Monte Carlo
Articolo precedente

WRC: i cannibali di Monte Carlo

Prossimo Articolo

WRC: Mikko Markkula torna navigatore di Teemu Suninen

WRC: Mikko Markkula torna navigatore di Teemu Suninen
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021