WRC: Toyota schiera 4 Yaris al Rally di Estonia: ci sarà Katsuta

Toyota ha presentato il nuovo programma 2020 nel WRC di Takamoto Katsuta. In Estonia il team di Makinen schiererà ben 4 Yaris.

WRC: Toyota schiera 4 Yaris al Rally di Estonia: ci sarà Katsuta

Con la presentazione del nuovo calendario 2020 del WRC, rivisto dopo lo stravolgimento necessario dovuto alla pandemia da COVID-19, anche i programmi di Takamoto Katsuta sono stati rivisti e, infine, presentati questa mattina.

Il pilota della Tommy Makinen Racing Academy, nonché quarto pilota del team Toyota Gazoo Racing, tornerà immediatamente a correre assieme ai suoi colleghi nel weekend che andrà dal 4 al 6 settembre, al Rally Estonia.

Sarà proprio quello l'evento con cui riprenderà il Mondiale e Katsuta sarà presente. Si tratta della vera novità nel programma del giapponese, che punta a diventare pilota titolare della squadra di Tommi Makinen (obiettivo realisticamente difficile se non per imposizioni della Casa). Così Toyota correrà nella prima gara che sancirà la ripresa del Mondiale con 4 Yaris.

A completare il suo programma ci saranno anche i restanti eventi del Mondiale già fissati, dunque lo vedremo anche al Rally di Germania, al Rally Italia Sardegna e al Rally del Giappone, la sua gara di casa, che completerà il Mondiale 2020.

Katsuta salterà così solo il Rally di Turchia, per un programma che prevederà ben 6 gare delle 8 totali che saranno disputate in questo nefasto 2020.

"Sono davvero contento che il WRC riarta a settembre e di partecipare al Rally Estonia. Sono grato a tutti per questa opportunità", ha detto Katsuta. "nel corso del periodo senza gare mi sono concentrato sull'allenamento fisico e sugli e-Sport per fare in modo di essere nelle migliori condizioni possibili quando tornerò a correre".

Queste invece le parole di Tommi Makinen, responsabile del progetto Toyota Gazoo Racing nel WRC: "Non vediamo l'ora di tornare a correer in questa sagione e sono molto contento di poter schierare Takamoto al Rally di Estoia. E' una gara che dovrebbe mettere in mostra le sue qualit".

"Allo stesso tempo sarà la prima gara WRC dopo diversi mesi di stop, dunque non mi aspetto possa essere una gara facile". Proprio per questo, nei giorni scorsi, Katsuta ha preso parte alla seconda 3 giorni di test di sviluppo in Finlandia prevista per il team giapponese, in cui ha anche avuto modo di provare la GR Yaris WRC.

condivisioni
commenti
WRC: Kalle Rovanpera spaventa il padre in un test in Finlandia!
Articolo precedente

WRC: Kalle Rovanpera spaventa il padre in un test in Finlandia!

Prossimo Articolo

WRC: cambia l'ordine di partenza del Rally Estonia

WRC: cambia l'ordine di partenza del Rally Estonia
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021