WRC, Toyota prepara Ypres: gara spot in Belgio per Evans e Ogier

condivisioni
commenti
WRC, Toyota prepara Ypres: gara spot in Belgio per Evans e Ogier
Di:

Toyota ha iscritto Evans e Ogier al Hemicuda Rally per far prendere confidenza con asfalto e condizioni in Belgio ai due equipaggi che si giocano il Mondiale Piloti WRC, ma anche quello Costruttori.

Il prossimo appuntamento del Mondiale Rally 2020 si terrà a Ypres, penultima gara della stagione, in una gara in cui pochi piloti hanno avuto modo di correre nel corso degli ultimi anni.

Thierry Neuville e Craig Breen, equipaggi titolari Hyundai nella prossima gara belga, nel corso degli ultimi anni hanno avuto modo di provare parte delle speciali e di prendere confidenza con l'asfalto di quelle zone.

Un bel vantaggio per uno degli equipaggi - quello formato da Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul - ancora in lotta per il titolo iridato WRC. Ecco perché Toyota ha organizzato un'uscita in Belgio per cercare di diminuire il divario di esperienza che avranno nei confronti degli equipaggi del team di Alzenau.

Toyota ha iscritto i due equipaggi che sono in testa alla classifica Piloti: Elfyn Evans - Scott Martin e Sébastien Ogier - Julien Ingrassia al Hemicuda Rally che si terrà questo mese. Si tratterà di una gara di una sola giornata per un totale di 3 giri sulle stesse 3 speciali per un totale di 90 chilometri cronometrati.

La gara si terrà il 25 ottobre e sarà svolta da Evans e Ogier con le rispettive Toyota Yaris WRC Plus. L'obiettivo, così come confermato dal team stesso, è fare esperienza sugli asfalti del Belgio, ma anche capire come potrebbero mutare le condizioni nel corso del Rally di Ypres.

Per Toyota un atto doveroso, sfruttando le possibilità offerte dal regolamento sportivo FIA. Ricordiamo infine la polemica sollevata da Sébastien Ogier al termine del Rally Italia Sardegna. Il 6 volte iridato aveva sottolineato come fosse "strano" sapere che uno degli organizzatori del Rally Ypres fosse il team manager di Hyundai Motorsport, Alain Penasse.

Da sempre Ogier, nel momento più caldo della stagione, ha avuto bisogno di portare il duello al di fuori delle speciali. Se sia una tattica per cercare di destabilizzare l'ambiente Hyundai lo vedremo tra qualche settimana, intanto Ogier, così come Evans, dovranno correre a Ypres con la consapevolezza di dover dare tutto per cercare di rintuzzare i prevedibili attacchi di Neuville, ma anche di portare a casa per forza punti pesanti per il titolo Costruttori, specialmente dopo il sorpasso attuato da Hyundai ai danni di Toyota dopo il rally sardo della passata settimana.

WRC: vi spieghiamo nel dettaglio le gomme Pirelli 2021

Articolo precedente

WRC: vi spieghiamo nel dettaglio le gomme Pirelli 2021

Prossimo Articolo

WRC 2021: ogni vettura avrà solo 2 motori per la stagione

WRC 2021: ogni vettura avrà solo 2 motori per la stagione
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally Ypres
Autore Giacomo Rauli