WRC
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
22 ago
-
25 ago
Evento concluso
12 set
-
15 set
Evento concluso
03 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Rally d'Australia
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
55 giorni

WRC: Toyota ha fatto esordire in Germania due novità per le Yaris

condivisioni
commenti
WRC: Toyota ha fatto esordire in Germania due novità per le Yaris
Di:
3 set 2019, 12:50

Il team giapponese ha fatto esordire le nuove prese NACA per il raffreddamento dei freni posteriori e un nuovo disegno dei cerchioni fatto per irrobustirli.

Toyota continua a essere la vettura di riferimento del WRC e lo è ormai da oltre un anno. Per consolidare questo status, al Rally di Germania - in cui ha colto una storica tripletta - il team giapponese ha presentato due novità non appariscenti, ma che certamente hanno influito nel raggiungere il grande risultato.

La prima novità sulle Yaris è legata a una soluzione provata ormai da mesi che finalmente è stata omologata e montata lo scorso fine settimana in un weekend di gara. Stiamo parlando delle nuove prese d'aria per il raffreddamento dell'impianto frenante posteriore.

Leggi anche:

Come potete notare dalle foto delle Yaris che hanno corso in Germania, sono sparite le piccole prese davanti ai passaruota posteriori, ma sono state inserite due prese NACA sui due corridoi accanto ai finestrini laterali, all'altezza dei cognomi dell'equipaggio.

La nuova soluzione è stata adottata per migliorare il raffreddamento dei freni posteriori, ma anche l'ottimizzazione della forma dei condotti del raffreddamento stesso. Una soluzione fondamentale per l'ultima parte del Mondiale, che prevederà gare calde come il Rally di Turchia, ma anche l'appena disputato Rally di Germania. Questa soluzione è simile (ma non uguale) a quella adottata ormai da tempo da Hyundai sulle tre i20 Coupé WRC.

Nuovi cerchi OZ

Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Photo by: McKlein / LAT Images

Nuovo cerchione Toyota

Nuovo cerchione Toyota

Photo by: Toyota Racing

La seconda novità riguarda i cerchi usati in Germania dalle Yaris WRC di Tanak, Meeke e Latvala (foto a destra). Si tratta di ruote dal disegno rivisto rispetto a quelli usati al Tour de Corse e sono frutto di una stretta collaborazione con l'italiana O.Z.

I cerchi delle Yaris sono stati pensati per essere più robusti e resistenti, ma anche capaci di evitare alcuni tipi di forature. I raggi ora sono più corti e più larghi (potrebbero garantire una minor dissipazione del calore generato dall'impianto frenante), mentre la parte centrale è stata scavata rispetto alla versione precedente (nella foto a sinistra), usata solo per il trasporto delle vetture in Germania.

Prossimo Articolo
WRC, Hyundai: in Spagna si rivede Loeb sulla i20 WRC

Articolo precedente

WRC, Hyundai: in Spagna si rivede Loeb sulla i20 WRC

Prossimo Articolo

WRC, Makinen: "La forza di Tanak è la mentalità. Lì eccelle"

WRC, Makinen: "La forza di Tanak è la mentalità. Lì eccelle"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Germania
Team Toyota Racing
Autore Giacomo Rauli