Capito: "Il dieselgate non intacca il nostro programma!"

Il boss di Vw Motorsport ha rassicurato tutti sul programma WRC, che continuerà almeno sino al 2019

Nella giornata odierna le vetture del World Rally Championship sono scese per la prima volta in strada per effettuare lo Shakedown del Tour de Corse, undicesimo appuntamento della stagione 2015 del WRC. 

Al termine dei cinque passaggi di prova prima dell'inizio vero e proprio della competizione, l'attenzione degli addetti ai lavori si è concentrata tutta nell'area dedicata al team ufficiale della Volkswagen, da giorni al centro dello scandalo emissioni truccate chiamato "dieselgate".

Jost Capito, boss di Volkswagen Motorsport, ha fatto il punto sulla sezione sportiva della Casa di Wolfsburg, che dovrebbe rimanere del tutto estranea al caso e i programmi dovrebbero continuare almeno sino alla data prefissata. Tra questi c'è anche il programma WRC. La data di scadenza è fissata nel 2019, ma - così come ha ammesso lo stesso Capito - potrebbe addirittura prolungarsi ancora per anni.

"Il team Volkswagen WRC non avrebbe potuto cogliere più successi di quelli ottenuti negli ultimi tre anni. Sono stati vinti tre mondiali Piloti e altrettanti Costruttori. Dalla Casa abbiamo il semaforo verde per continuare nel Mondiale Rally almeno sino al 2019 e stiamo lavorando duramente per rimanere e continuare a cogliere i medesimi risultati. Non solo nei rally, ma su tutti i fronti sportivi in cui siamo impegnati", ha dichiarato Capito. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Francia
Piloti Jari-Matti Latvala , Andreas Mikkelsen , Sébastien Ogier
Articolo di tipo Ultime notizie