Corsica, PS1: Kubica come Ogier! Neuville sbatte

Stesso crono per campione del mondo e il polacco. Neuville rompe una sospensione dopo un chilometro

Il Tour de Corse, undicesimo appuntamento del World Rally Championship 2015, ha aperto i battenti questa mattina con la prima prova speciale del Rally di Francia, la Plage du Liamone-Sarrolla-Carcopino, lunga 29,12 chilometri totali.

A staccare il miglior tempo è stato il solito Sébastien Ogier, grazie al tempo di 19'44"0, risultato il crono di riferimento irraggiungibile per chiunque al volante della sua Volkswagen Polo R WRC, meno che per Robert Kubica. Proprio il polacco ha centrato un gran tempo, mostrando così che il crono di ieri nello Shakedown non è stato frutto del caso, ma di un ottimo lavoro svolto nel corso della settimana appena trascorsa. 

Robert è stato il più rapido dei piloti al volante di una Ford Fiesta RS WRC, mentre Jari-Matti Latvala ha a sua volta siglato un tempo molto interessante, fermandosi a 5"8 dal compagno di squadra e da Kubica. Scorrendo la classifica, è interessante notare come i piloti alle spalle del finlandese abbiano subito distacchi già molto pesanti.

In quarta posizione ecco Dani Sordo, specialista sull'asfalto e primo pilota dela Hyundai in graduatoria. Da segnalare che lo spagnolo sarà certamente il pilota di punta del team di Alzenau, perché Hayden Paddon non è riuscito a fare meglio del quindicesimo tempo, a oltre 54 secondi dalla vetta, mentre Thierry Neuville è stato autore di un errore dopo un chilometro e duecento metri di gara. Il belga ha sbattuto contro una roccia, danneggiando la sospensione posteriore destra. Bravo invece Kevin Abbring: il quarto pilota Hyundai ha centrato un ottimo settimo posto.

Ottimo quinto tempo per un Mads Ostberg tornato in piena forma dopo aver saltato il Rally d'Australia a causa di un incidente nel corso delle ricognizioni. Il norvegese ha portato la prima DS3 WRC nella Top Five, a meno di due secondi dalla Hyundai i20 WRC di Dani Sordo. Molto più cauto Kris Meeke - appena ottavo - dopo aver visto fermo a bordo strada Neuville. 

Elfyn Evans ha mostrato ancora una volta di preferire l'asfalto allo sterrato e il sesto posto nella Stage 1 ne è prova concreta. Il britannico ha portato la prima Fiesta RS WRC preparata dal team M-Sport tra i primi dieci. Ott Tanak è invece in grande difficoltà, in dodicesima posizione. 

Delusione invece per Andreas Mikkelsen, solo nono e staccato da Ogier di oltre 31 secondi. Il norvegese ha trovato il fondo molto scivoloso e non è riuscito a interpretarlo nel migliore dei modi. Ha completato la Top Ten Stéphane Sarrazin, ottimo conoscitore dei tracciati della Corsica. 

Al termine della PS1 i commissari di percorso hanno deciso di annullare la Prova Speciale 2 a causa di una pioggia torrenziale che ha rovinato il tracciato. Per sicurezza, dunque, la stage non sarà disputata questo pomeriggio e si passerà direttamente alla PS3. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Francia
Piloti Jari-Matti Latvala , Robert Kubica , Sébastien Ogier
Articolo di tipo Prova speciale