Neuville: "Dovrò raccogliere punti per il Costruttori"

Il belga ha vinto in Corsica nel 2011 il suo primo rally internazionale e vuole ripetersi

Nel prossimo fine settimana, in cui si disputerà il Tour de Corse, undicesimo appuntamento del World Rally Championship, Hyundai punterà forte su Thierry Neuville. Il pilota belga è infatti accreditato di ottimi risultati in carriera nella gara corsa, per questo motivo ad Alzenau sperano di poter guadagnare i punti necessari per staccare definitivamente Citroen-DS e accaparrarsi il secondo posto nel campionato Costruttori.

Neuville, come detto, ha un buon feeling con la Corsica. Nel 2011 ha conquistato il primo rally internazionale della carriera, prima di approdare nel WRC un anno più tardi e dare il via alla sua carriera nel Mondiale Rally. Il belga nel rally francese tenterà di portare a casa più punti possibile per aiutare Hyundai a conquistare matematicamente il secondo posto nel Mondiale dedicato ai Costruttori, magari cercando di infastidire le Volkswagen Polo, sempre dominatrici della scena. 

"Il Tour de Corse è un appuntamento molto bello. Qui ho colto ottimi risultati in passato, come la mia prima vittoria in un rally internazionale, colta nel 2011. Non vedo l'ora di tornare a correre in quei posti, anche se l'itinerario sarà molto differente rispetto all'ultima volta in cui ho guidato. Le streade sono molto strette, insidiose e difficili, dunque dovremo stare molto attenti ed evitare forature. Il meteo può cambiare molto rapidamente, e quando si è in cima alle montagne fa molto freddo, con le precipitazioni che risultano spesso imminenti. Ogni giorno dovremo affrontare un paio di speciali molto lunghe, dunque dovremo trovare un buon ritmo sin dalle prime battute della gara. Dovrò raccogliere più punti possibile per cercare di aiutare il team nel Mondiale Costruttori". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Francia
Piloti Thierry Neuville
Articolo di tipo Preview