Latvala: "Volevo vincere il titolo piloti. Ho fallito"

Il finnico arriva in Corsica conscio di dover rafforzare la sua seconda posizione nel campionato

Il titolo mondiale piloti del World Rally Championship è stato assegnato al decimo dei 14 rally previsti in questo Mondiale 2015 e il vincitore è stato, per la terza volta consecutiva, Sébastian Ogier. Jari-Matti Latvala sarà così costretto per il secondo anno consecutivo a lottare per il piazzamento d'onore, alle spalle del suo compagno di squadra.

Il pilota finlandese si trova attualmente in seconda posizione, staccato di 101 punti da Ogier. Al Tour de Corse, undicesimo rally della stagione WRC, Jari-Matti proverà a cogliere il terzo successo della stagione per rafforzare il suo secondo posto in campionato. Se il pilota Volkswagen dovesse raggiungere il suo obiettivo sarebbe per la terza volta in carriera vice campione del mondo.

"È stata una bella stagione per noi, perché siamo riusciti a conquistare il titolo Costruttori molto presto. Questa è una conferma per l'intero team e per il lavoro che sta facendo da mesi. Nonostante ciò, devo ammettere che avrei voluto vincere il titolo Piloti in questa stagione. Questo era il mio obiettivo e ho fallito. La stagione però presenta ancora tre rally da disputare prima del termine, dunque cercherò di porre basi solide per il Mondiale del prossimo anno. Il passo e la consistenza saranno i fattori chiave. Ho buoni ricordi nei Rally di Corsica passati. L'asfalto qui offre un ottimo livello di grip, ma bisogna stare attenti a non tagliare le curve, a causa di alcune buche presenti all'interno della traiettoria". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Francia
Piloti Jari-Matti Latvala
Articolo di tipo Commento