Citroen sorpassa Hyundai nel Mondiale Costruttori

La casa francese ha ora un punto di vantaggio su quella coreana: 184 a 183. Decisive le ultime due gare

Se per i titoli mondiale World Rally Championship 2015 è tutto deciso dall'Australia, il Tour de Corse ha presentato importanti cambiamenti nel campionato dedicato ai costruttori, per quanto riguarda la seconda posizione assoluta. 

La piazza d'onore è contesa da Citroen-DS e Hyundai, con quest'ultima rimasta davanti ai rivali transalpini sino a pochi minuti dal termine della corsa, quando Kris Meeke ha centrato il quarto posto e Ostberg il sesto. Citroen ha così raccolto un totale di 20 punti, mentre Hyundai si è fermata a 16 grazie al quinto posto di Hayden Paddon e ai 6 punti messi in cascina da Dani Sordo dopo il ritiro nella PS8 di Kevin Abbring. 

Ora Citroen-DS conduce su Hyundai di un solo punto. Il computo totale è 184 a 183, con la lotta che, presumibilmente, si protrarrà sino al termine della stagione, nel Rally di Gran Bretagna. 

"Uno dei nostri obiettivi di questa stagione è arrivare secondi nel Mondiale Costruttori", ha dichiarato Yves Matton, boss di Citroen Motorsport. "Finendo con entrambe le macchine nella Top Six al Tour de Corse siamo riusciti a sorpassare Hyundai e tornare secondi. Questo è siuramente un risultato soddisfacente, per di più conquistato in un rally così atipico rispetto agli altri che compongono il calendario 2015. Ora mancano due rally alla fine della stagione, in cui tenteremo di consolidare la nostra posizione. In Spagna e in Galles faremo di tutto per raggiungere i nostri obiettivi". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Francia
Piloti Kris Meeke , Hayden Paddon , Mads Østberg
Team Citroën World Rally Team , Hyundai Motorsport
Articolo di tipo Ultime notizie