WRC, tegola Toyota: Katsuta deve saltare il Rally dell'Acropoli

Il pilota giapponese si è ritrovato senza navigatore a poche ore dal via perché Keaton Williams, sostituto dell'infortunato Daniel Barritt, è stato costretto a rientrare a casa a causa di un'emergenza familiare.

WRC, tegola Toyota: Katsuta deve saltare il Rally dell'Acropoli

Non si può di certo dire che Takamoto Katsuta sia particolarmente fortunato in tema di navigatori in questa stagione del WRC. Il pilota giapponese è già alle prese con l'assenza per infortunio di Daniel Barritt, la cui schiena è finita ko in occasione del Rally d'Estonia, quando si trovavano in terza posizione, ma questa volta forse gli è andata anche peggio.

Il sostituto, Keaton Williams, che aveva esordito al suo fianco in occasione dello scorso Rally di Ypres, è stato costretto a rientrare a casa con urgenza per un'emergenza familiare, e questo vuol dire che il pilota della Toyota questo fine settimana non potrà essere della partita al Rally dell'Acropoli, perché i tempi ormai erano troppo stretti per sperare di riuscire a trovare un altro co-pilota da affiancargli.

Leggi anche:

Il debutto della coppia ad Ypres non era stato dei più fortunati, perché l'equipaggio è stato protagonista di un brutto incidente nella PS10, che ha costretto la direzione gara ad interrompere la corsa per qualche decina di minuti. In quel caso però si è trattato di un errore di Katsuta, entrato troppo forte su un dosso nonostante la chiamata corretta di Williams. A quel punto la Yaris WRC è finita nel fosso ed ha dato vita ad una carambola che si è conclusa con la vettura letteralmente distrutta e con l'equipaggio incolume fortunatamente.

Per Katsuta è un vero peccato, perché il pilota nipponico sta disputando la sua miglior stagione da quando è approdato nel WRC. Ha ottenuto diversi piazzamenti importanti, tra i quali spicca il secondo posto al Safari alle spalle di Sebastien Ogier, che al momento lo collonano al sesto posto nella classifica iridata. Essendo ormai a poche ore dal via, questo forfait vuol dire anche che la Toyota si ritroverà con una vettura in meno in gara sugli sterrati della Grecia.

Takamoto Katsuta, Toyota Gazoo Racing WRT

Takamoto Katsuta, Toyota Gazoo Racing WRT

Photo by: Toyota Racing

condivisioni
commenti
WRC: ufficiale la cancellazione del Rally del Giappone

Articolo precedente

WRC: ufficiale la cancellazione del Rally del Giappone

Prossimo Articolo

Neuville: "WRC 2022? Nessuno ha le palle per contestare la FIA"

Neuville: "WRC 2022? Nessuno ha le palle per contestare la FIA"
Carica commenti
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021