WRC, Tanak: "Il crash? Il problema è aver guidato poco la i20"

L'estone della Hyundai racconta cosa lo abbia fatto arrabbiare di più dopo il terribile incidente di Monte-Carlo, ma anche le sue aspettative per il resto della stagione.

Da un incidente come quello di Monte-Carlo fatto da Ott Tanak, un comune mortale farebbe fatica a riprendersi in poco tempo. Il campione del mondo WRC, invece, si è presentato al Parco Assistenza di Gap già il giorno seguente, dopo aver passato la notte all'ospedale sotto osservazione dei medici. Ma solo per pura precauzione.

Tanak, così come il suo copilota Martin Jarveoja, è apparso subito in buona condizione. Poco scosso dalla carambola che nella PS4 lo ha messo fuori dai giochi. Un errore frutto di un'imperizia nel corso delle ricognizioni, ma anche di un leggero errore di impostazione di curva che, unito alle compressioni presenti in quel punto, lo hanno portato a uscire di strada a oltre 180 chilometri orari.

Leggi anche:

Eppure, una volta tornato al Parco Assistenza, Tanak ha ammesso di essere dispiaciuto non solo per l'accaduto, ma soprattutto per aver avuto poco tempo per guidare la i20. Ott arriva da due stagioni al volante della Toyota Yaris WRC ufficiale, dunque aveva e avrà ancora bisogno di tempo per adattarsi a una vettura, la Hyundai, così diversa da quella giapponese.

"Il peccato più grande è non aver passato tanto tempo al volante della i20. Nella prima serata non mi sono sentito troppo a mio agio, ma nel corso della nottata eravamo riusciti a migliorare e mi sentivo meglio nella giornata successiva di venerdì".

"Purtroppo la seconda tappa per me è durata poco. Ho fatto un vero incidente. Quando la vettura è così danneggiata e non è possibile continuare, significa che ne hai fatto uno davvero grosso".

Archiviato il primo - dei pochi - rally si asfalto della stagione 2020 di WRC, ora Tanak dovrà concentrarsi sulla stagione che presenterà tante gare su sterrato. Per Tanak un'altra sfida, perché per il momento ha compiuto più test su asfalto per preparare bene il Rallye Monte-Carlo.

"Sappiamo che gli incidenti possono capitare nel motorsport, non è nulla di nuovo. Il nostro piano rimane lo stesso. Questa sarà una stagione lunga ed è tempo di tornare a lottare. Siamo in forma e pronti per farlo. Ora avremo un lungo stop per quanto riguarda le gare su asfalto. Il prossimo sarà alla fine dell'anno, per cui dovremo concentrarci sul preparare le gare su sterrato".

Ott Tanak, Martin Jarveoja, Hyundai i20 WRC, Rallye Monte Carlo
Ott Tanak, Martin Jarveoja, Hyundai i20 WRC, Rallye Monte Carlo
1/22

Foto di: Akos Jobbagy

Ott Tanak, Martin Jarveoja, Hyundai i20 WRC, Rallye Monte Carlo
Ott Tanak, Martin Jarveoja, Hyundai i20 WRC, Rallye Monte Carlo
2/22

Foto di: Akos Jobbagy

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
3/22

Foto di: Austral / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
Ott Tänak, Hyundai Motorsport
4/22

Foto di: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
Ott Tänak, Hyundai Motorsport
5/22

Foto di: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
Ott Tänak, Hyundai Motorsport
6/22

Foto di: Helena El Mokni / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
7/22

Foto di: Austral / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
Ott Tänak, Hyundai Motorsport
8/22

Foto di: Fabien Dufour / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
Ott Tänak, Hyundai Motorsport
9/22

Foto di: Fabien Dufour / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
10/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
11/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Hyundai Motorsport
Ott Tänak, Hyundai Motorsport
12/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
13/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
14/22

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Ott Tänak, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
15/22

Foto di: Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
16/22

Foto di: Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
17/22

Foto di: Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
18/22

Foto di: Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport
19/22

Foto di: Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
20/22

Foto di: Austral / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
21/22

Foto di: Austral / Hyundai Motorsport

Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC
22/22

Foto di: Fabien Dufour / Hyundai Motorsport

condivisioni
commenti
WRC, Evans: "Vittoria sfumata? Ho perso fiducia con l'anteriore"
Articolo precedente

WRC, Evans: "Vittoria sfumata? Ho perso fiducia con l'anteriore"

Prossimo Articolo

WRC: Pirelli inizia lo sviluppo delle gomme 2021

WRC: Pirelli inizia lo sviluppo delle gomme 2021
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021