WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
G
Rally del Messico
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
23 giorni
G
Rally del Chile
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
58 giorni
G
Rally d'Argentina
23 apr
-
26 apr
Prossimo evento tra
65 giorni
G
Rally del Portogallo
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
93 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
107 giorni
G
Rally del Kenya
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
149 giorni
G
Rally di Finlandia
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
170 giorni
G
Rally di Nuova Zelanda
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
198 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
219 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
G
Rally di Gran Bretagna
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
254 giorni
G
Rally del Giappone
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
275 giorni

WRC: Tanak fermato da un guasto all'ECU della sua Toyota Yaris

condivisioni
commenti
WRC: Tanak fermato da un guasto all'ECU della sua Toyota Yaris
Di:
14 set 2019, 16:01

Toyota ha individuato il guasto sulla Yaris numero 8 che ha costretto al ritiro il leader del WRC 2019 poco prima di entrare nella PS9 al Rally di Turchia.

A qualche ora dal doloroso ritiro dal Rally di Turchia di Ott Tanak, Toyota ha avviato le indagini sulla Yaris numero 8 dell'estone per capire quale sia stata la causa che ha costretto il leader del WRC 2019 a fermarsi anzitempo.

Pochi minuti fa il team giapponese ha reso noto che a causare il ritiro della propria punta di diamante è stato un guasto alla ECU (Engine Control Unit, in italiano unità di controllo motore) che ha fatto ammutolire la macchina di Tanak.

Ott, poco prima di prendere il via della PS9, si è accorto che il motore non rispondeva alle sollecitazione d'accensione. Per questo motivo aveva parcheggiato il mezzo a bordo strada per cercare di trovare il problema e ripararlo anche grazie all'aiuto del navigatore Martin Jarveoja.

Dopo un primo controllo, l'equipaggio estone ha capito di dover ricorrere all'aiuto dei propri ingegneri, collocati nel garage remoto al Parco Assistenza di Marmaris.

Purtroppo per Tanak, anche gli ingegneri via telefono non sono riusciti ad aiutarlo. Per questo il pilota è stato costretto al ritiro. Tanak si è poi reso protagonista di un'affermazione pochi minuti dopo il ritiro riguardo l'affidabilità della Yaris. Frustrazione, rabbia. Certamente non avrà fatto piacere al team, anche se è un dato di fatto inconfutabile che il vero tallone d'Achille delle Yaris sia l'affidabilità.

Leggi anche:

Toyota Gazoo Racing WRC ha fatto sapere che Tanak tornerà in gara nell'ultima tappa del Rally di Turchia prevista per domani con il chiaro intento di salvaguardare le gomme nelle prime tre prove per poi sfruttarle al massimo nella Power Stage, così da cercare di limitare i danni nel Mondiale Piloti dove, con tutta probabilità, Sébastien Ogier si rifarà pericolosamente sotto.

Scorrimento
Lista

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
1/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
2/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
3/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
4/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
5/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
6/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
7/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
8/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
9/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
10/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
11/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
12/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
13/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
14/15

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
15/15

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Fotogallery WRC: la seconda tappa del Rally di Turchia

Articolo precedente

Fotogallery WRC: la seconda tappa del Rally di Turchia

Prossimo Articolo

WRC, Rally Turchia: PS14: le Citroen amministrano il vantaggio

WRC, Rally Turchia: PS14: le Citroen amministrano il vantaggio
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Turchia
Piloti Ott Tanak
Team Toyota Racing
Autore Giacomo Rauli