WRC: svelato il programma dell'ACI Rally Monza Italia

L'ACI Rally Monza Italia, ultima prova del WRC 2020, avrà 16 speciali. Confermate in autodromo le giornate di venerdì e domenica, mentre il sabato avrà stage ordinarie sulle vette lombarde a qualche chilometro dal Parco Assistenza.

WRC: svelato il programma dell'ACI Rally Monza Italia

L'ACI Rally Monza Italia, ultimo appuntamento del WRC 2020, continua a prendere forma. Nel corso delle ultime ore gli organizzatori dell'evento hanno diramato il programma e il percorso della gara brianzola che, per la prima volta nella storia, non solo farà parte del Mondiale Rally, ma sarà anche la gara di chiusura di una stagione a dir poco anomala.

La gara, che si terrà dal 3 al 6 dicembre - situazione sanitaria legata ai contagi da COVID permettendo - è composta da 16 speciali, per un totale di 241,37 chilometri cronometrati e 505,38 comprendendo anche i tratti di trasferimento.

La gara si aprirà giovedì pomeriggio con la prima prova speciale, la Monza King of Show di 2,02 chilometri. Si tratta di una prova spettacolo valida ai fini della classifica generale che servirà ai piloti per rompere il ghiaccio. Ricordiamo infatti che 2 dei 3 giorni di gara, venerdì e domenica, saranno svolti all'interno dell'Autodromo di Monza.

La prima giornata vera e propria di gara, con un buon numero di speciali da svolgere, si terrà venerdì, quando i piloti dovranno affrontare 5 prove speciali anche se, di fatto, i percorsi proposti saranno 3. Le prime due prove di giornata si terranno sullo stesso layout, così come la terza e la quarta prova. Discorso differente per l'ultima stage, che chiuderà la giornata in attesa di quella successiva.

Al sabato i piloti lasceranno l'Autodromo di Monza per trasferirsi sulle cime lombarde per l'unica giornata canonica di questo rally mondiale così atipico. Il sabato sarà anche la giornata più impegnativa per i piloti, perché dovranno affrontare ben 7 stage.

Le prime tre che saranno affrontate alla mattina - con 2 di queste al di sopra dei 22 chilometri di durata - saranno ripetute al pomeriggio. Poi i piloti torneranno in autodromo per fare nuovamente la Grand Prix di 10,33 chilometri, ossia la stessa prova che ha terminato la giornata precedente di gara.

La domenica, ultima giornata dell'ultimo evento WRC 2020, proporrà a team e piloti 3 stage, da svolgere completamente in pista. La prima prova sarà il terzo e ultimo passaggio sulla Grand Prix, poi i piloti dovranno affrontare 2 passaggi sulla stessa prova. Il secondo di questi sarà considerata Power Stage.

Ora non resta che attendere ulteriori sviluppi dal punto di vista sanitario, perché la provincia di Monza e Brianza è attualmente la più colpita di una regione, la Lombardia, che ormai da mesi fa segnare i numeri più alti legati ai contagi da COVID-19 in Italia.

condivisioni
commenti
Michele Mouton: “Perché le donne pilota vinceranno presto, come ho fatto io”
Articolo precedente

Michele Mouton: “Perché le donne pilota vinceranno presto, come ho fatto io”

Prossimo Articolo

WRC: Veiby farà il suo esordio su una Plus al Rally di Monza!

WRC: Veiby farà il suo esordio su una Plus al Rally di Monza!
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021