WRC: Suninen al Rally di Croazia con M-Sport e una Fiesta Rally2

Suninen, dopo aver trovato nuovi sponsor, sarà al via del Rally di Croazia al volante di una Ford Fiesta Rally2 sempre del team M-Sport.

WRC: Suninen al Rally di Croazia con M-Sport e una Fiesta Rally2

Teemu Suninen ha iniziato il 2021 nel peggiore dei modi, ovvero sapendo di avere poche gare a disposizione al volante di una vettura WRC Plus per mostrare il suo valore e continuare a migliorarsi. Non solo: ha perso il suo navigatore con cui ha compiuto un salto di qualità notevole, Jarmo Lehtinen, ed è stato autore di un grave errore a inizio Rallye Monte-Carlo che lo ha messo subito fuori dai giochi.

La mancanza iniziale di sponsor e altri stravolgimenti collaterali sembravano poter influire in maniera considerevole su un'annata così importante per il 26enne finlandese.

Al Rally di Croazia, Suninen, sarà addirittura costretto a cedere il volante della Ford Fiesta WRC Plus ad Adrien Fourmaux. Il francese farà il suo esordio nella classe regina del WRC nella prima uscita dell'anno interamente su asfalto dopo i rally di Monte-Carlo e Finlandia.

Un'ulteriore beffa è rappresentata dal fatto che proprio in Croazia M-Sport introdurrà un motore aggiornato che dovrebbe permettere ai piloti di avere più coppia ad alto regime. Il motore è stato provato dallo stesso Suninen nei test in vista del Rallye Monte-Carlo e dell'Arctic Finland, rimanendo favorevolmente impressionato.

Peccato che in Croazia non sarà lui a poter godere di questa novità, bensì - come detto - Fourmaux che sarà il secondo pilota ufficiale accanto a Gus Greensmith. E' notizia delle ultime ore, però, che Suninen in Croazia ci sarà.

Teemu correrà infatti sempre con M-Sport, ma al volante della Ford Fiesta Rally2 nel WRC2. In questo modo Suninen cercherà di portare a casa un risultato importante per il team in termini di visibilità, ma anche di imparare le strade in vista delle prossime stagioni.

Suninen sarà al via del terzo appuntamento del WRC 2021 dopo aver trovato ulteriori sponsor che lo aiuteranno a disputare più gare del previsto nel corso di questa stagione. Resta da capire se le gare aggiunte saranno svolte nel WRC2, come il Rally di Croazia, o se invece permetteranno al finnico di correre al volante della Fiesta WRC Plus.

condivisioni
commenti
WRC, ufficiale: il Rally di Svezia si sposta a nord dal 2022

Articolo precedente

WRC, ufficiale: il Rally di Svezia si sposta a nord dal 2022

Prossimo Articolo

Mikkelsen: "M-Sport può essere il team in cui andare nel 2022"

Mikkelsen: "M-Sport può essere il team in cui andare nel 2022"
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021