WRC: Solberg correrà su una Hyundai WRC Plus al Safari Rally

Il 19enne Oliver Solberg farà il suo debutto sullo sterrato al volante di una World Rally Car Plus, la Hyundai i20 Coupé, sostituendo al Safari Rally Pierre-Louis Loubet.

WRC: Solberg correrà su una Hyundai WRC Plus al Safari Rally

Si chiude una porta, si apre un portone. Questo antico detto potrebbe rappresentare perfettamente il momento che sta vivendo e vivrà nelle prossime settimane Oliver Solberg, grande promessa dei rally sotto contratto con Hyundai Motorsport.

Il norvegese-svedese correrà al Safari Rally, sesto appuntamento del WRC 2021, al volante di una World Rally Car Plus. Una notizia inattesa, perché nei piani iniziali del team di Alzenau non prevista.

Solberg, assieme al suo navigatore Aaron Johnston prenderà parte al Safari Rally al volante di una Hyundai i20 Coupé WRC Plus, quella gestita dal team 2C Competition.

Oliver Solberg avrebbe dovuto prendere parte al Rally Italia Sardegna proprio con quella vettura, ma la positività al COVID-19 del padre lo ha costretto a rimanere in quarantena 14 giorni e a saltare l'evento italiano.

Una vera disdetta per lui, ma Hyundai ha provveduto immediatamente a individuare un'altra data in cui far correre il pilota che dovrebbe rappresentare una delle stelle del futuro del team, ma anche del WRC.

Solberg correrà così per la prima volta al Safari Rally, che si terrà in Africa. Ma non sarà il compagno di squadra di Pierre-Louis Loubet come avvenuto in Svezia, bensì lo sostituirà.

Nella entry list ufficiale risulta ancora il nome del francese, ma sarà Solberg a correre al suo posto. Ad annunciarlo è stato lo stesso Solberg tramite un comunicato ufficiale diffuso proprio questa mattina.

"So che parlo spesso dei miei sogni, ma correre al Safari è uno di quelli. Quando Adamo e Penasse (rispettivamente team director e team manager di Hyundai Motorsport, ndr) mi hanno detto che avrei potuto fare il Safari, ero davvero felice. Sto per correre al Safari Rally Kenya".

"Il WRC è pieno di posti eccezionali, ma il Safari Rally è uno dei più belli. Il WRC ha aspettato 19 anni prima di tornare ad avere il Safari nel Calendario e correre al volante di una vettura WRC proprio quando il Mondiale tornerà a correre in Africa sarà speciale".

Queste le parole di Andrea Adamo, team director di Hyundai Motorsport: "Sono davvero felice che Oliver possa fare finalmente il suo esordio al volante della Hyundai i20 Coupé WRC, e lo farà al Safari Rally".

"Abbiamo visto all'Arctic Rally Finland quanto Oliver possa essere veloce al volante di una WRC Plus e penso che abbia già mostrato quello che può fare. La cosa che vogliamo faccia è godersi il Safari. Non avrà alcuna pressione. Sono sicuro che vedremo tempi interessanti da parte di Oliver. Avrà la possibilità di imparare molto riguardo la vettura".

"Non vedo l'ora di vederlo in azione. Sappiamo tutti quanto sia veloce, appassionato e concentrato sul proprio lavoro. Mi piace molto il suo approccio alle cose e sono certo che ci impressionerà ancora".

Oliver Solberg si trova impegnato attualmente al Rally Alba proprio al volante di una Hyundai i20 Coupé WRC Plus assieme a Ott Tanak. L'obiettivo del 19enne è quello di fare esperienza al volante di una World Rally Car su asfalto, nel programma che prevede la sua preparazione al livello più alto del WRC.

condivisioni
commenti
WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera
Articolo precedente

WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera

Prossimo Articolo

Podcast: Messico 2005, l'impresa su tre ruote di Loeb ed Elena

Podcast: Messico 2005, l'impresa su tre ruote di Loeb ed Elena
Carica commenti
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021