WRC: riparte il Mondiale Rally 2020 con il nuovo Rally Estonia

17 speciali 232 chilometri cronometrati di gara: è il Rally Estonia, quarto appuntamento del Mondiale Rally 2020 e prima gara dopo la sosta forzata a causa della pandemia da COVID-19. La gara scatta il 4 settembre per terminare domenica 6.

WRC: riparte il Mondiale Rally 2020 con il nuovo Rally Estonia

A sei mesi dal Rally del Messico, terzo appuntamento del WRC 2020, in questo weekend riparte il Mondiale Rally e lo fa con una prima volta da leccarsi i baffi: il Rally Estonia.

Per l'evento estone, che scatterà il 4 settembre, si tratta della prima volta all'interno del calendario WRC dopo aver occupato il ruolo di gara di promozione del WRC. Le speciali in programma sono 17, suddivise tra venerdì, sabato e domenica per un totale di 871,89 chilometri di cui 232,64 competitivi.

In realtà, la competizione estone sarà diramata in due giornate. Al venerdì saranno disputate solo due prove. La prima è lo shakedown "Abissaare" di 6,23 chilometri, poi, alla sera, ci sarà la prima prova cronometrata e sarà la corta Tartu di 1,28 chilometri.

Sabato sarà una giornata molto più impegnativa, con ben 10 prove speciali previste. Le prime 5 saranno svolte alla mattina, con la prima di queste che sarà anche la più lunga dell'intera corsa, la Prangli (20,23 km).

Al pomeriggio saranno svolte le stesse 5 prove per completare di fatto il primo giro della competizione estone. Domenica avrà un format simile a quello di sabato. Tre le prove da disputare alla mattina e altrettante nel primo pomeriggio.

Ecco il programma del Rally Estonia 2020

Giorno Stage Nome Km Orario
         
venerdì Shakedown Abissaare 6,23 :01
  PS1 Tartu 1,28 18:08
         
sabato PS2 Prangli 1 20,23 06:40
  PS3 Kanepi 1 16,89 07:21
  PS4 Otepaa 1 9,6 08:08
  PS5 Maekula 1 14,76 09:00
  PS6 Elva 1 11,72 10:19
         
  RIFORNIMENTO      
         
  PS7 Prangli 2 20,23 13:37
  PS8 Kanepi 2 16,89 14:18
  PS9 Otepaa 2 9,6 15:08
  PS10 Maekula 2 14,76 16:00
  PS11 Elva 2 11,72 17:19
         
domenica PS12 Arula 1 6,97 06:35
  PS13 Kaagvere 1 15,46 07:09
  PS14 Kambja 1 20,05 08:08
  PS15 Arula 2 6,97 09:49
  PS16 Kaagvere 2 15,46 10:28
  PS17 Kambja 2 20,05 12:18

 

condivisioni
commenti
RallyLegend 2020 anticipato all'1-4 ottobre

Articolo precedente

RallyLegend 2020 anticipato all'1-4 ottobre

Prossimo Articolo

WRC, Rally Estonia, Shakedown: Tanak avvisa tutti. Suninen sbatte

WRC, Rally Estonia, Shakedown: Tanak avvisa tutti. Suninen sbatte
Carica commenti
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021