Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie

WRC | Regole 2027 entro fine anno per attrarre nuove Case

I promotori del WRC vogliono stilare il nuovo regolamento tecnico che entrerà in vigore del 2027 entro la fine dell'anno per avere il tempo di attirare nuove Case e mantenere quelle che già corrono nel Mondiale.

Hyundai World Rally Team, Hyundai i20 N Rally1, Toyota Gazoo Racing WRT, Toyota GR Yaris Rally1, M-Sport Ford World Rally Team, Ford Puma Rally1

Il WRC ha messo una pezza al presente, ma è ora di guardare al futuro. Non c'è più tempo da perdere. Bloccati gli attuali regolamenti fino al termine del 2026, ora il Mondiale Rally ha una missione da compiere, la più importante: quella di realizzare un regolamento tecnico così convincente che possa trattenere tutte le Case attuali (Toyota, Hyundai e, in parte, Ford) e introdurne altre per ravvivare una categoria eccezionale, ma che da troppi anni sembra trovarsi nella terra di nessuno, mentre altre categorie si sono date da fare per invertire la rotta e tornare a occupare un posto di spicco nel pinnacolo del motorsport.

Nel corso delle ultime settimane Motorsport.com ha anticipato il possibile passaggio di Hyundai al WEC, nella classe prototipi LMDh assieme al produttore di telai Oreca. Un progetto in via di definizione per il futuro che mette in serio pericolo la presenza della Casa coreana nel WRC (e attenzione a un possibile ingresso in Formula 1 in futuro).

Cyril Abiteboul ha dichiarato che, a breve, Hyundai Motorsport diramerà un comunicato rendendo noti i suoi progetti futuri nel motorsport. Peter Thul, direttore del gruppo di promotori WRC, a tal proposito ha rilasciato dichiarazioni importanti ai microfoni di Motorsport.com.

"Non posso direi di non avere dubbi che tutti gli attuali marchi presenti nel WRC possano rimanere, perché non è una nostra decisione, ma sono fiducioso. Penso che riusciremo a creare un campionato così buono che per le Case varrà la pena esserci".

"Spero anche che, se entro la fine dell'anno riusciremo ad avere un buon regolamento da introdurre nel 2027, riusciremo ad avere almeno un altro costruttore che entrerà proprio in quella stagione. Questo è il nostro obiettivo".

"Questo è il nostro desiderio, perché dobbiamo far progredire il campionato. E, ancora una volta, non posso commentare i pensieri interni dei costruttori. Ma, come ho detto, deve essere così attraente da spingerli a partecipare. Questo è ciò che possiamo e dobbiamo fare":

"Faremo tutto il possibile per mantenere questi tre costruttori a bordo e abbiamo avuto buone discussioni con loro. Siamo aperti a qualsiasi proposta. Credo che non ci siano mai state discussioni così positive, che si tratti di regolamenti o di norme sportive".

Thul è poi tornato a parlare delle tempistiche legate alla realizzazione del nuovo regolamento tecnico per il Mondiale 2027. L'obiettivo è avere pronto il canovaccio, le linee guida entro la fine di questa stagione per aiutare le Case a capire quale sarà la direzione futura del WRC.

"Sono abbastanza positivo, penso che la richiesta di mantenere gli attuali regolamenti fino al termine del 2026 sia stata la decisione giusta. E' stato bello discutere di tutti questi aspetti e quello che abbiamo ora è la stabilità. Ma per noi è ancora più importante avere i regolamenti 2027 pronti per la fine dell'anno. Ciò significa che abbiamo bisogno di farli velocemente, perché dobbiamo pensare al futuro. Credo che tutti sappiano che ce n'è bisogno e che c'è già molto lavoro in corso".

"Diciamo che non stiamo facendo le regole, ma sappiamo cosa sta succedendo e sono molto fiducioso. Si sta andando nella giusta direzione. Credo che tutti abbiano un'idea comune di come dovrebbe essere. L'unica cosa che non so è quanta flessibilità di debba essere per i diversi tipi di trasmissione".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente WRC | Brutto incidente per Ott Tanak nel test al Rally Estonia
Prossimo Articolo WRC | Ogier sta bene: correrà al Rally di Lettonia con Toyota

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia