Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Prova Speciale
WRC Rally del Belgio

WRC | Rally Ypres, PS14: Evans ancora più vicino a Tanak

Elfyn Evans vince la PS14 del Rally Ypres e si avvicina ulteriormente al secondo posto, ancora nelle mani di Tanak. Neuville gestisce, mentre si infiamma la lotta tra Fourmaux e Solberg per il quinto posto.

Elfyn Evans, Scott Martin, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota GR Yaris Rally1

Per la prima volta in questa giornata Thierry Neuville ha preferito controllare la situazione e lasciare lo scratch di una prova speciale agli avversari.

Nella PS14, il secondo passaggio sulla Dikkebus 2 di 14,29 chilometri, a ottenere il miglior tempo è stato Elfyn Evans in 7'38"6. Per il gallese di Toyota Racing un risultato importante, perché lo ha portato a ridurre ulteriormente il divario che lo separa dalla seconda posizione nella classifica generale del Rally di Ypres.

Ott Tanak, ancora secondo nella generale, continua a ottenere buoni tempi, ma non sufficienti a replicare con convinzione a quelli del rivale. Il gap tra il gallese e l'estone di Hyundai Motorsport è ora di 3"2 quando mancano ancora 2 prove molto importanti per stilare la classifica in vista dell'ultima giornata, quella di domani.

Se Evans spinge con la chiara intenzione di superare Tanak e salire in seconda posizione, Thierry Neuville ha invece deciso di concedersi una pausa e gestire la situazione.

Lo ha fatto in una prova che in mattinata ha visto uscire di strada in maniera rovinosa Craig Breen, spingendo la Direzione Gara a esporre la bandiera rossa e a sospendere la stage per spegnere un principio d'incendio nato nel fosso in cui era finita la Ford Puma Rally1 Hybrid numero 42.

Per questo motivo, non essendo riuscito a effettuare il primo passaggio in prova, Neuville ha preferito gestire il suo vantaggio e non prendere alcun rischio. Il suo ritardo da Evans nella prova - 2"8 - ben spiega l'atteggiamento del belga.

Prosegue incessante anche il duello per il quinto posto tra Adrien Fourmaux e Oliver Solberg. In questa prova di quasi 15 chilometri i due contendenti hanno ottenuto lo stesso tempo, per questo il gap che li separa nella classifica generale è rimasto immutato.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente WRC | Rally Ypres, PS13: Neuville si ripete. Evans vede Tanak
Prossimo Articolo WRC | Rally Ypres, PS15: Neuville esce e va KO. Tanak leader

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia