WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
52 giorni
G
Rally del Belgio
13 ago
Prossimo evento tra
165 giorni

WRC, Rally Turchia, PS1: Neuville al top, tripletta Hyundai

Neuville guida la tripletta Hyundai nella PS1 del Rally di Turchia. Avvio insidioso per Ogier, che va vicino all'errore dopo poche curve. Evans il primo inseguitore delle i20.

condivisioni
commenti
WRC, Rally Turchia, PS1: Neuville al top, tripletta Hyundai

Il Rally di Turchia, terzultimo evento del WRC 2020, si è aperto questo pomeriggio con la Prova Speciale 1, la Içmeler 1 di 13,90 chilometri, in cui le Hyundai ufficiali l'hanno fatta da padrone.

A ottenere il miglior tempo è stato Thierry Neuville in 10'13"1. Il belga ha sfruttato perfettamente la sua posizione di partenza favorevole per mettersi alle spalle tutti i rivali. Il suo obiettivo in questo fine settimana è chiaro: vincere per tornare in gioco per il titolo iridato e il suo inizio di gara non ha fatto prigionieri.

Dietro di lui ecco i compagni di squadra, con Sébastien Loeb e Daniel Elena bravi a piazzarsi al secondo posto, staccati di 3"3. I 9 volte iridati hanno accumulato tutto il ritardo nella prima parte della speciale, per poi resistere nella parte conclusiva. Questo ha permesso loro di recuperare tempo e di chiudere alle spalle di Neuville.

Ott Tanak e Martin jarveoja hanno completato la tripletta Hyundai, risultando più lenti di Loeb-Elena di appena 2 decimi di secondo. Per Tanak questo dovrà essere il weekend che lo proietterà nella lotta per il titolo, dunque è importante che riesca a chiudere la corsa davanti a Ogier ed Evans.

Le prime Toyota sono immediatamente dietro le Hyundai, con Elfyn Evans che ha fatto meglio di Ogier di 1"2. Il gallese, scattato secondo nella speciale, ha firmato il quarto tempo, mentre Ogier può essere soddisfatto del quinto perché oggi aprirà le due prove previste essendo il leader della classifica generale.

Ogier ha rischiato di compromettere la sua corsa subito, dopo appena 3 curve, per essere arrivato lungo in una curva sinistrorsa. in cui ha sfiorato degli arbusti con la gomma posteriore destra. Forse il 6 volte iridato è stato sorpreso dal fondo ancora da pulire, ma anche dal poco grip offerto dalle gomme Hard che ha scelto (così come i suoi avversari).

Un altro pilota che ha rischiato di chiudere subito la propria gara è stato Teemu Suninen, sesto alla fine della prova in coabitazione con Kalle Rovanpera. Il finnico ha portato la sua Fiesta a essere la migliore di quelle schierate da M-Sport, ma nella sezione finale, molto tortuosa e piena di tornanti insidiosi, ha rischiato di uscire per un tocco eccessivo di freno a mano.

Ottavo tempo per Esapekka Lappi, apparso subito poco contento del suo tempo alla fine della PS1. Gus Greensmith ha colto il nono tempo, staccato già di 10"9 da Neuville, mentre Perre-Louis Loubet ha iniziato la gara con il decimo crono, a 13"1 dal belga.

Rally di Turchia - Classifica dopo la PS1

   Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC 10'13”1
2 Loeb/Elena Hyundai i20 Coupé WRC +3"3
3 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +3"5
4 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +3"9
5 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +5"1
6 Suninen/Lehtinen Ford Fiesta WRC +5"2
7 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +5"2
8 Lappi/Ferm Ford Fiesta WRC +5"6
9 Greensmith/Edmondson Ford Fiesta WRC +10"9
10 Loubet/Landais Hyundai i20 Coupé WRC +13"1
WRC, Rally Turchia, Shakedown: Neuville nella doppietta Hyundai

Articolo precedente

WRC, Rally Turchia, Shakedown: Neuville nella doppietta Hyundai

Prossimo Articolo

WRC, Rally Turchia, PS2: Ogier reagisce, ma Loeb va in testa!

WRC, Rally Turchia, PS2: Ogier reagisce, ma Loeb va in testa!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Turchia
Autore Giacomo Rauli
WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case? Prime

WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case?

Il nuovo regolamento che introdurrà le vetture Rally1 a partire dal 2022 non è stato posticipato a causa della pandemia da COVID-19. L'ibrido era necessario, ma non ha ancora attirato al WRC alcuna nuova Casa...

WRC
22 feb 2021
WRC: M-Sport con la Puma nel 2022 per avere più supporto da Ford? Prime

WRC: M-Sport con la Puma nel 2022 per avere più supporto da Ford?

Ford Performance è stata coinvolta in prima persona nello sviluppo della nuova vettura per il WRC 2022. Ecco perché M-Sport dovrebbe far correre la Puma: non è solo questione di regolamento.

WRC
19 feb 2021
WRC: scopriamo le vere insidie del Rally Arctic Finland Prime

WRC: scopriamo le vere insidie del Rally Arctic Finland

Un rally "sprint" fatto di 10 speciali e 260 chilometri cronometrati complessivi mai corsi prima, ma c'è molto di più. Il fondo potrebbe mutare rapidamente da un giorno all'altro di gara a causa di repentini e grandi sbalzi di temperatura, cambiando il grip e rendendo le cose molto più difficili del previsto...

WRC
14 feb 2021
Rovanpera vs Solberg: Il futuro del WRC è dei figli d'arte? Prime

Rovanpera vs Solberg: Il futuro del WRC è dei figli d'arte?

Al Rally Arctic Finland Oliver Solberg farà il suo esordio nel WRC raggiungendo il quasi coetaneo Kalle Rovanpera. Immergiamoci nel cammino fatto dai due talenti verso l'Olimpo dei rally, il WRC, di cui potrebbero essere i principali protagonisti (e rivali) della prossima decade.

WRC
12 feb 2021
WRC: Hyundai, 2022 in forse. Il Mondiale Rally non può perderla Prime

WRC: Hyundai, 2022 in forse. Il Mondiale Rally non può perderla

Il team Hyundai Motorsport non ha ancora ricevuto il budget e il nulla osta per correre nel WRC 2022 e per realizzare la vettura ibrida. Analizziamo cosa potrebbe comportare l'assenza del team di Alzenau nella prossima stagione WRC.

WRC
10 feb 2021
Il mercato piloti 2021 può sconvolgere presente e futuro del WRC Prime

Il mercato piloti 2021 può sconvolgere presente e futuro del WRC

Tutti i piloti della classe regina del WRC hanno il contratto in scadenza a fine 2021, in più Toyota dovrà cercare l'erede di Sébastien Ogier, senza contare che le Case inizieranno a testare le vetture ibride 2022 a breve. Ecco i possibili scenari per il presente e il futuro...

WRC
5 feb 2021
WRC, Ogier batte Rohrl: 5 vittorie a Monte-Carlo con 5 Case diverse Prime

WRC, Ogier batte Rohrl: 5 vittorie a Monte-Carlo con 5 Case diverse

Sébastien Ogier è diventato il pilota più vincente al Rallye Monte-Carlo con 8 successi complessivi, ma anche l'unico a vincere il rally del Principato con 5 Case differenti, infrangendo il precedente record di Walter Rohrl. Ripercorriamo assieme le 5 vittorie chiave del campione di Gap.

WRC
30 gen 2021
WRC: le pagelle del Rallye Monte-Carlo 2021 Prime

WRC: le pagelle del Rallye Monte-Carlo 2021

Il WRC 2021 è partito lo scorso fine settimana con il Rallye Monte-Carlo. Ecco le pagelle del prologo del nuovo Mondiale Rally stilate e commentate da Giacomo Rauli e Marco Congiu.

WRC
25 gen 2021