WRC, Rally Spagna, PS3: Evans si ripete e allunga

Evans vince la PS3 del Rally di Spagna e allunga su Neuville, il quale sta lottando con un forte sottosterzo. Sordo non riesce ad avvicinarsi a Ogier.

WRC, Rally Spagna, PS3: Evans si ripete e allunga
Carica lettore audio

Elfyn Evans non accenna a frenare la sua marcia. Il gallese di Toyota Racing ha vinto anche la Prova Speciale 3 del Rally di Spagna, la Riba-roja 1 di 14,21 chilometri e ha così aumentato il suo vantaggio nei confronti del suo primo rivale.

Nella prova più corta del mattino, ma anche quella più difficile per la sua natura (tanti cambi di direzione, curve strette, due tratti in salita e una discesa da brividi) Evans è riuscito a sfruttare le caratteristiche della Yaris e ha ottenere il miglior tempo in 8'30"8.

Questa volta Thierry Neuville ha dovuto fare i conti con il sottosterzo, che lo sta rallentando sin dalla prima PS di questa mattina. Il pilota di Hyundai Motorsport, in una prova del genere, ha provato a spingere forte per limitare i danni, ma ha perso 2"8 da Evans e ora si trova a 7"9 dal leader del penultimo evento del WRC 2021.

Secondo tempo per Sébastien Ogier, il quale sta tentando di cambiare passo ma, al momento, sia Evans che Neuville non sembrano essere alla sua portata. Il 7 volte iridato può però consolarsi pensando di essere risultato ancora più veloce nei confronti di Dani Sordo.

Lo spagnolo della Hyundai aveva velleità di sorpasso o, quantomeno, di avvicinarsi al francese della Toyota, invece anche in questa prova ha perso - anche se appena 4 decimi - pur firmando il terzo tempo della prova. Attualmente l'idolo di casa è a 4"1 dalla terza posizione sul podio.

Kalle Rovanpera continua a perdere nei confronti di Ot Tanak: l'estone della Hyundai potrebbe già sferrare l'attacco nella prima speciale del giro pomeridiano e risalire di una posizione dopo l'impressionante testacoda avvenuto nella PS2 (potete vederlo qui sotto), con cui ha perso ben 2 posizioni nella classifica generale.

 

Adrien Fourmaux consolida il settimo posto dopo aver colto lo stesso tempo di stage del compagno di squadra Gus Greensmith. Dietro i due piloti M-Sport c'è Oliver Solberg. Lo svedese sta cercando di prendere confidenza con la i20 Coupé Plus su asfalto, cosa non facile, non avendola provata per tanti chilometri prima d'ora.

Da segnalare il testacoda ad alta velocità di Nil Solans. Lo spagnolo, uscito da una curva destrorsa, ha accelerato con le ruote di destra ancora nel taglio della curva ed è finito per perdere il controllo della sua i20 WRC Plus. Fortunatamente non è andato a sbattere e, pur perdendo diversi secondi, è riuscito a proseguire e a terminare la prova.

Per quanto riguarda il WRC2, strepitosa la lotta per il vertice che vede protagonisti due ex piloti della classe superiore, ovvero Eric Camilli e Mads Ostberg. Entrambi al volante di una Citroen C3 Rally2, Camilli è in testa dopo 3 speciali, ma con appena 4 decimi di secondo di vantaggio nei confronti del norvegese.

Dietro di loro c'è Nikolay Gryazin, terzo con la prima Skoda Fabia R5 Evo e staccato di 9"7 dalla vetta della classe. Il russo dovrà però stare molto attento, perché dietro di lui c'è Teemu Suninen, alla prima uscita l volante della Hyundai i20 N Rally2. In questo giro mattutino l'ex pilota M-Sport ha già fatto vedere tempi molto interessanti.

Il giro mattutino della prima giornata di gara al Rally di Spagna termina qui. Ora i piloti potranno usufruire del Service di metà giornata per preparare il giro pomeridiano, che scatterà alle 15:00 italiane con la PS4 Vilaplana 2 di 20 chilometri. La prima vettura che entrerà in speciale sarà la Toyota Yaris WRC numero 1 di Sébastien Ogier e Julien Ingrassia.

Rally di Spagna 2021 - Classifica generale dopo la PS3

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Evans/Martin Toyota Yaris WRC 30'33”7
2 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +7"9
3 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +12"6
4 Sordo/Carrera Hyundai i20 Coupé WRC +16"7
5 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +25"1
6 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC +33"1
7 Fourmaux/Coria Ford Fiesta WRC +48"3
8 Greensmith/Patterson Ford Fiesta WRC +59"9
9 Solberg/Drew Hyundai i20 Coupé WRC +1'12"0
10 Solans/Martì Hyundai i20 Coupé WRC +1'30"2
condivisioni
commenti
WRC, Rally Spagna, PS2: Neuville-Evans, che duello
Articolo precedente

WRC, Rally Spagna, PS2: Neuville-Evans, che duello

Prossimo Articolo

WRC, Rally Spagna, PS4: Neuville riparte forte. Tanak KO!

WRC, Rally Spagna, PS4: Neuville riparte forte. Tanak KO!
Carica commenti
Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?" Prime

Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, analizzano il segreto della buona prestazione da parte di un pilota non giovanissimo. Nel Motorsport ci sono molti esempi: l'ultimo ed eclatante riguarda Sébastien Loeb e la vittoria del Rallye di Monte-Carlo...

WRC
3 o
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021