WRC, Rally Safari, PS8-10: Neuville ok, Ogier attacca il podio

Il belga vince la prima prova odierna, poi tiene a bada Katsuta, che è incalzato da Tänak. Due successi per Ogier che punta la Top3, Greensmith e Fourmaux più lontani con le Ford, seguiti da Rovanperä.

WRC, Rally Safari, PS8-10: Neuville ok, Ogier attacca il podio

Thierry Neuville/Martijn Wydaeghe continuano ad essere leader del Safary Rally, che in Kenya ha visto i piloti del WRC affrontare un le PS8 "Elmenteita 1 (14,67km), PS9 "Soysambu 1" (20,33km) e PS10 "Sleeping Warrior 1" (31,04km).

Nonostante la lunghezza delle prove e il caldo africano, la coppia della Hyundai Motorsport mantiene il primato saldamente fra le mani, gestendo la situazione. Al volante della loro i20 Coupé WRC, i due belgi si sono imposti in quella d'apertura di questa mattina, per poi accontentarsi di un terzo e un quarto crono nelle altre due, complice anche una zebra che li ha costretti a frenare lungo un rettilineo perdendo un po' di tempo.

Neuville/Wydaeghe hanno ora 28"1 di vantaggio sulla Toyota Yaris di Takamoto Katsuta/Daniel Barritt, che non possono definirsi tranquilli dato che alle loro spalle stanno recuperando terreno Ott Tänak Ott/Martin Järveoja con la seconda Hyundai.

Gli estoni hanno ridotto il ritardo dal nipponico a 28"1, per altro pressati dalla Toyota di Sébastien Ogier/Julien Ingrassia, che da quarta in classifica generale è giunta al traguardo delle PS9-10 con il miglior tempo.

Ciò significa che i transalpini Campioni in carica hanno rosicchiato altro tempo a chi li precede, ritrovandosi con 37"6 da un terzo posto che non è affatto lontano, se pensiamo anche alla difficiltà e all'imprevedibilità dei percorsi da affrontare tra oggi e domani.

Tutto invariato per quanto riguarda le posizioni a seguire, con laa Ford Fiesta della M-Sport condotta da Gus Greensmith/Chris Patterson sempre in Top5 davanti a quella di Adrien Fourmaux/Renaud Jamoul, entrambe con oltre 2'30" di ritardo dalla vetta.

Dopo i problemi di ieri, Kalle Rovanperä/Jonne Halttunen hanno ripreso la loro gara e con la terza Toyota si piazzano settimi assoluti, mentre anche i loro compagni Elfyn Evans/Scott Martin sono impegnati in una corsa nelle retrovie per colpa dei guai della prima giornata e al momento non sono irresistibili come tempi in prova, arrancando attorno alla 15a piazza.

In Top10 troviamo un gruppetto di vetture Rally2, a partire dalla Volkswagen Polo GTI R5 di Onkar Rai/Drew Sturrock, ottava con dietro la Ford Fiesta di Karan Patel/Tauseef Khan e Carl Tundo/Tim Jessop sulla loro Volkswagen Polo GTI R5.

Anche Lorenzo Bertelli/Simone Scattolin sono tornati sulla loro Fiesta WRC, con l'intenzione di risalire la china, seppur i primi 10 siano quasi irraggiungibili a meno di ritiri. Stesso discorso vale per Dani Sordo/Borja Rozada sulla terza Hyundai ufficiale.

condivisioni
commenti
WRC, Rally Safari, PS7: Neuville e Tanak forano. Rovanpera KO!

Articolo precedente

WRC, Rally Safari, PS7: Neuville e Tanak forano. Rovanpera KO!

Prossimo Articolo

WRC, Rally Safari, PS11-13: Neuville leader anche con la pioggia!

WRC, Rally Safari, PS11-13: Neuville leader anche con la pioggia!
Carica commenti
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
9 o
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021
Moya: "Dovevo essere medico, sono diventato Campione WRC" Prime

Moya: "Dovevo essere medico, sono diventato Campione WRC"

Luis Moya, una vita ricca di svolte, imprevisti e incredibili avventure. In questa intervista di Giacomo Rauli, responsabile di sezione per Motorsport.com, andiamo a scoprire la storia e i retroscena dell'ex copilota e bicampione del Mondo WRC.

WRC
6 lug 2021
McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari Prime

McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari

Quest'anno il Safari è tornato nel calendario del WRC dopo una attesa lunga 19 e per celebrare questo ritorno ricordiamo l'ultima, straordinaria, vittoria in carriera firmata Colin McRae.

WRC
1 lug 2021
Pagelle WRC: Nov...ille, ma vince Ogier Prime

Pagelle WRC: Nov...ille, ma vince Ogier

Il Rally Safari ha regalato emozioni, in positivo, e in negativo. Dai problemi Hyundai, al vincitore Ogier, fino a chiudere in bellezza con un meraviglioso esempio di vita. Ecco le pagelle commentate e stilate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
29 giu 2021
Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport" Prime

Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport"

Abbiamo intervistato in esclusiva il Team Principal di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, in occasione della gara inaugurale a Vallelunga del campionato PURE ETCR dedicato alle vetture da turismo elettriche, in cui la casa coreana è impegnata con la Veloster N. In questa chiaccherata, emerge l'impegno di Hyundai nel futuro, dove vengono dissipate le nubi sulle voci che la vedono a Le Mans e nell'Endurance

WRC
23 giu 2021