WRC | Rally Portogallo, PS16: Rovanpera allunga su Evans

Rovanpera è il migliore dei piloti Rally1 nell'ultima prova del sabato al Rally del Portogallo e aumenta il suo vantaggio nei confronti di Evans. Sordo ritorna in gioco per il terzo posto avvicinandosi a Katsuta.

WRC | Rally Portogallo, PS16: Rovanpera allunga su Evans
Carica lettore audio

L'ultima prova speciale del sabato del Rally del Portogallo si è tenuta quasi in riva al mare. La PS16 Porto-Foz di 3,30 chilometri, una super speciale cittadina, ha riservato diverse sorprese.

Partiamo dalla lotta per la vittoria dell'evento, con Kalle Rovanpera che è riuscito a ottenere il miglior tempo tra le vetture Rally1 e questo ha fatto sì che sia riuscito ad aumentare - seppur di poco - il suo vantaggio nella classifica generale dell'evento nei confronti di Elfyn Evans.

Ora tra i due piloti di Toyota Racing ci sono 5"7 in favore del finlandese, ma ancora 5 prove speciali da disputare domani senza l'ausilio del Service, senza contare la Power Stage finale che conferirà punti ulteriori ai primi 5 classificati dell'ultima prova.

Si riapre in modo inaspettato la lotta per il terzo posto, con Dani Sordo che ha fatto molto meglio rispetto a Takamoto Katsuta. Il passaggio sulla super speciale delle prime 4 macchine ha pulito la strada - molto sabbiosa perché vicina al mare - e ha consentito a chi è entrato dopo di ottenere tempi molto interessanti.

Ne ha approfittato lo spagnolo, rosicchiando 8"9 al giapponese della Toyota. Tra i due contendenti al gradino più basso del podio ci sono 5"7. Thierry Neuville, invece, è stato uno dei piloti che ha pulito involontariamente la strada a chi è entrato in prova dopo e ne ha fatto le spese, perdendo diversi secondi dai suoi rivali per il podio. Domani per lui sarà molto difficile andare oltre il quinto posto che già occupa.

L'ultima, grande sorpresa della giornata è il nome del pilota che ha vinto la PS16, l'ultima della giornata. Tanti piloti al volante di vetture Rally2 hanno potuto usufruire di un percorso pulito grazie al passaggio precedente delle Rally1. Per questo motivo davanti a tutti troviamo quasi tutti i contendenti alla vittoria nella classe Rally2.

Teemu Suninen, Kajetan Kajetanowicz, Yohan Rossel, Mikolaj Marczyk, Chris Ingram, sono tutti piloti che hanno fatto meglio dei più celebri colleghi al volante di vetture Rally1. Il più veloce è stato però il russo Nikolay Gryazin, al volante di una Skoda Fabia Rally2 Evo.

La terza e penultima giornata di gara al Rally del Portogallo termina qui. Domani l'ultima giornata scatterà con la Prova Speciale 17, la Felgueiras 1 di 8,91 chilometri e la prima vettura - la Hyundai i20 N Rally1 di Ott Tanak e Martin Jarveoja - entrerà in prova alle ore 08:08 italiane.

Rally del Portogallo - Classifica dopo la PS16

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Rovanpera/Halttunen Toyota GR Yaris Rally1 3h13'46”7
2 Evans/Martin Toyota GR Yaris Rally1 +8"7
3 Katsuta/Johnston Toyota GR Yaris Rally1 +1'50"1
4 Sordo/Carrera Hyundai i20 N Rally1 +1'55"8
5 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 N Rally1 +2'25"9
6 Breen/Nagle Ford Puma Rally1 +4'00"4
7 Loubet/Landais Ford Puma Rally1 +4'14"7
8 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 N Rally1 +4'40"9
9 Fourmaux/Coria Ford Puma Rally1 +7'04"3
10 Suninen/Markkula Hyundai i20 N Rally2 +10'08"5
condivisioni
commenti
WRC | Rally Portogallo, PS15: magia di Neuville. Rovanpera in testa
Articolo precedente

WRC | Rally Portogallo, PS15: magia di Neuville. Rovanpera in testa

Prossimo Articolo

WRC | Rally Portogallo, PS17: Sordo si riavvicina al podio

WRC | Rally Portogallo, PS17: Sordo si riavvicina al podio