WRC, Rally Portogallo, PS15: Sordo si avvicina a Evans

Sordo vince l'ultima speciale del sabato in Portogallo e si porta a 10"7 dal primo posto, ora nelle mani di Evans. Ogier sbaglia, ma mantiene di poco la terza posizione su Katsuta. Fourmaux supera Greensmith (rallentato da un guasto all'acceleratore) ed è quinto.

WRC, Rally Portogallo, PS15: Sordo si avvicina a Evans

La Prova Speciale 15 Porto-Foz di 3,30 chilometri ha completato la seconda giornata di gara del Rally del Portogallo, con Elfyn Evans che ha concluso incredulo davanti a tutti dopo il ritiro di Ott Tanak e Martin Jarveoja avvenuto al termine della PS14, in seguito alla rottura della sospensione posteriore destra della loro Hyundai i20 Coupé WRC.

Nell'ultima prova della giornata Dani Sordo ha provato a riportare il sorriso nel team di Alzenau, che in 24 ore è passata dal pregustare una tripletta che avrebbe fatto a dir poco bene alle ambizioni di titolo Costruttori e Piloti, a un secondo posto - quello attualmente nelle mani dello spagnolo - che sa di magra consolazione.

Sordo ha ottenuto il miglior tempo nella SuperSpeciale Spettacolo battendo di 4"3 Takamoto Katsuta. Grazie a questo crono e al contemporaneo sesto di Elfyn Evans, l'iberico della Hyundai ha ridotto il suo svantaggio nei confronti del leader della corsa.

Ora tra Evans e Sordo ci sono 10"7 quando mancano 5 prove speciali alla fine delle ostilità. L'ultima prova odierna ha anche riproposto il duello tra Katsuta e Sébastien Ogier per il terzo posto. Ogier ha commesso un errore a una rotonda, spegnendo il motore della sua Yaris. Il giapponese ne ha approfittato solo parzialmente.

Ogier ha mantenuto la terza posizione, ma ora ha un vantaggio sul compagno di squadra di appena 1"5. La Top 5 ha subito un altro scossone proprio in questa breve speciale, perché Adrien Fourmaux è riuscito a superare il compagno di squadra Gus Greensmith.

Il francese del team M-Sport ha ottenuto il quarto tempo a pari merito con Ogier, mentre Greensmith ha perso tanto secondi a causa di un guasto all'acceleratore. La Ford Fiesta numero 44 fatica in maniera considerevole ad accelerare in uscita dai tornanti e anche questa prova spettacolo ne era ben fornita.

Ora Fourmaux è quinto con un vantaggio di 6"4 su Greensmith. Domani sarà una lotta fratricida per capire chi dei due avrà meritato l'ultimo posto a disposizione della Top 5, fatte salve ulteriori defezioni davanti a loro.

Per quanto riguarda il WRC2, Esapekka Lappi continua a essere dominante e dominatore della categoria al volante della sua Volkswagen Polo GTI R5. Il finnico vanta un margine di 40"4 sul connazionale del team M-Sport, Teemu Suninen, ormai unico avversario per la vittoria di classe in questo fine settimana. E' invece scivolato indietro Oliver Solberg a causa di un errore commesso nella PS14, prova in cui è rimasto bloccato in una curva destrorsa dopo aver sbagliato l'ingresso.

La giornata odierna di gara termina qui. Riprenderà domattina con la PS16, prima delle 5 prove che porteranno alla conclusione del Rally del Portogallo 2021. La prima vettura che entrerà in speciale nella PS16 lo farà alle ore 8:08 italiane.

Rally Portogallo - Classifica dopo la PS16

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Evans/Martin Toyota Yaris WRC 3.07'09”1
2 Sordo/Rozada Hyundai i20 Coupé WRC +10"7
3 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +1'04"2
4 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +1'05"7
5 Fourmaux/Jamoul Ford Fiesta R5 MKII +4'21"8
6 Greensmith/Patterson Ford Fiesta WRC +4'28"2
7 Lappi/Ferm Volkswagen Polo GTI R5 +8'21"2
8 Suninen/Markkula Ford Fiesta R5 MKII +9'01"6
9 Ostberg/Eriksen Citroen C3 R5 +10'46"6
10 Solberg/Johnston Hyundai i20 N.G. R5 +11'04"2
condivisioni
commenti
WRC, Rally Portogallo, PS14: Tanak KO, Evans nuovo leader

Articolo precedente

WRC, Rally Portogallo, PS14: Tanak KO, Evans nuovo leader

Prossimo Articolo

WRC, Testoni: "Contenti delle gomme e dei rapporto con i team"

WRC, Testoni: "Contenti delle gomme e dei rapporto con i team"
Carica commenti
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021
Moya: "Dovevo essere medico, sono diventato Campione WRC" Prime

Moya: "Dovevo essere medico, sono diventato Campione WRC"

Luis Moya, una vita ricca di svolte, imprevisti e incredibili avventure. In questa intervista di Giacomo Rauli, responsabile di sezione per Motorsport.com, andiamo a scoprire la storia e i retroscena dell'ex copilota e bicampione del Mondo WRC.

WRC
6 lug 2021
McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari Prime

McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari

Quest'anno il Safari è tornato nel calendario del WRC dopo una attesa lunga 19 e per celebrare questo ritorno ricordiamo l'ultima, straordinaria, vittoria in carriera firmata Colin McRae.

WRC
1 lug 2021
Pagelle WRC: Nov...ille, ma vince Ogier Prime

Pagelle WRC: Nov...ille, ma vince Ogier

Il Rally Safari ha regalato emozioni, in positivo, e in negativo. Dai problemi Hyundai, al vincitore Ogier, fino a chiudere in bellezza con un meraviglioso esempio di vita. Ecco le pagelle commentate e stilate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
29 giu 2021
Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport" Prime

Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport"

Abbiamo intervistato in esclusiva il Team Principal di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, in occasione della gara inaugurale a Vallelunga del campionato PURE ETCR dedicato alle vetture da turismo elettriche, in cui la casa coreana è impegnata con la Veloster N. In questa chiaccherata, emerge l'impegno di Hyundai nel futuro, dove vengono dissipate le nubi sulle voci che la vedono a Le Mans e nell'Endurance

WRC
23 giu 2021