Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Prova Speciale
WRC Rally di Polonia

WRC | Rally Polonia, PS9-10: Rovanpera è il nuovo leader

Kalle Rovanpera parte forte nella seconda tappa del Rally di Polonia e diventa il nuovo leader davanti a Elfyn Evans. Mikkelsen scivola terzo, Neuville sale sesto.

Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota GR Yaris Rally1

Kalle Rovanperä, Jonne Halttunen, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota GR Yaris Rally1

Foto di: Toyota Racing

A volte il motorsport regala situazioni davvero singolari, quasi inattese, che sembrano paradossali. Invece, come in questo caso, è tutto vero. Kalle Rovanpera ha agguantato la leadership del Rally di Polonia nella Prova Speciale 10, la Goldap 1 di 19,90 chilometri.

Qualora a qualcuno non dicesse nulla il nome di questa prova, si tratta della speciale in cui, durante le ricognizioni, Sébastien Ogier ha avuto l'incidente con un'altra vettura che lo ha messo fuori gioco per questo fine settimana.

Toyota Gazoo Racing si è trovata costretta a chiamare all'ultimo minuto Kalle Rovanpera e proprio nel primo passaggio della Goldap il campione del mondo in carica ha superato Andreas Mikkelsen, diventando il nuovo leader dell'evento.

Rovanpera ha vinto la prova con un margine di 3 decimi nei confronti di Elfyn Evans, salito secondo nella classifica generale dopo aver superato a sua volta Andreas Mikkelsen. Per il pilota della Hyundai questo avvio di giornata è stato molto deludente.

Nella Goldap il norvegese non è andato oltre il quinto tempo, facendo peggio sia di Thierry Neuville che di Ott Tanak, i compagni di squadra scesi in prova molto prima di lui. Questo è un chiaro sintomo di come Mikkelsen non sia ancora pronto per lottare per la vittoria, e in questo fine settimana a Hyundai Motorsport avrebbe fatto molto comodo.

Per Evans salire al secondo posto della classifica generale è manna dal cielo. Grazie a questo risultato vede l'opportunità di rosicchiare diversi puntia Thierry Neuville, il quale, a sua volta, è riuscito a guadagnare una posizione superando Gregoire Munster salendo al sesto posto.

Il belga, se vorrà guadagnare ancora posizioni, dovrà spingere forte per recuperare i 17"3 che lo separano da Martins Sesks e guadagnare il quinto posto nella classifica generale. Sarà però difficile, perché il lettone continua a comportarsi molto bene, pur non riuscendo a tenere il passo di un buon Adrien Fourmaux, quarto.

Nel WRC2 Sami Pajari continua nella sua marcia verso il successo aumentando il suo vantaggio nei confronti del primo dei rivali, l'idolo di casa Kajetan Kajetanowicz, secondo di classe a 16"6 dalla vetta. Torna terzo Josh McErlean, ma è in piena lotta con Robert Virves per il gradino più basso del podio: tra i due ci sono appena 3 decimi di secondo.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente WRC | Rally Polonia, PS6-8: Mikkelsen chiude davanti a tutti
Prossimo Articolo WRC | Rally Polonia, PS11-12: I primi 3 racchiusi in 2"7

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia